concordato preventivo

Cassazione civile – Ammissione al concordato preventivo: revoca ex art. 173 l.f. e giudizio di omologa.

Reclamo ex art. 18 l.f.

Cassazione civile, Sez. I, sent. n. 10778, 16 maggio 2014, Pres. Rordorf, Rel. Di Virgilio.

Art. 173 l. fall. – Revoca dell’ammissione al concordato – Condizioni di ammissibilità della procedura – Scrutinio nella fase iniziale - Necessaria persistenza sino all’omologa.

Concordato preventivo - Controllo di legittimità – Parametro uniforme – Diverse fasi della procedura.

Data di riferimento: 
16/05/2014

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - Termini massimi per la conclusione della procedura concordataria.

Tribunale Santa Maria Capua Vetere 15 maggio 2014- dott. G.P. Scoppa presidente, dott.E.Caria giudice, dott.A.S.Rabuano estensore.

Durata massima per l’adempimento del piano - Assenza nella legge fallimentare di una norma disciplinante i termini massimi per la conclusione della procedura concordataria - Applicabilità analogica art. 2 n. 2 bis. L.89/01 – Inammissibilità di un piano di concordato il cui adempimento superi i sei anni

Data di riferimento: 
15/05/2014

Cassazione civile - Concordato preventivo, pagamento dilazionato dei privilegiati e diritto di voto.

Cassazione civile, Sez. I, 09 maggio 2014 n. 10112 – Pres. Salmè – Est. Didone.

Concordato preventivo – Pagamento dei crediti privilegiati – Dilazione- Equiparazione del ritardo con la soddisfazione non integrale.

Concordato preventivo - Pagamento dilazionato dei creditori privilegiati – Diritto di voto – Determinazione della perdita da parte del giudice – Criteri da osservarsi per la quantificazione.

Data di riferimento: 
09/05/2014

Corte d’Appello di Firenze – Inammissibilità del concordato preventivo, istanza di fallimento del P.M. e necessario contraddittorio con il debitore.

reclamo ex art. 18 l. fall.

Corte d’Appello di Firenze, sent., 9 maggio 2014, Pres. Mascagni, Rel. Monti.

Concordato preventivo – Istanza di fallimento – Necessaria comunicazione al debitore – Art. 15 l. fall. - Diritto di difesa – Annullabilità della sentenza.

Concordato preventivo – Istanza di fallimento proposta dal P.M. – Mancata notifica al debitore – Sentenza dichiarativa di fallimento – Annullabilità – Diritto di difesa del debitore.

Data di riferimento: 
09/05/2014

Corte d'Appello di Bologna – Reclami avverso la liquidazione dei compensi al curatore o al commissario giudiziale. Revoca del concordato preventivo e pagamento di spese e compensi.

 

Corte d'Appello di Bologna 06 maggio 2014 – Pres. Colonna – Est. Salvatore.

 

Fallimento e concordato preventivo – Provvedimenti del tribunale -  Reclamo avanti la corte di appello – Ipotesi di inammissibilità.

 

Concordato preventivo – Apertura della procedura  - Deposito di somme per spese -  Revoca della procedura – Utilizzo da parte del commissario giudiziale – Diritto del debitore al solo residuo.

 

Data di riferimento: 
06/05/2014

Corte di Cassazione – Concordato preventivo e soddisfacimento parziale dei crediti privilegiati per IVA e ritenute alla fonte: il controllo di legittimità del Giudice.

Reclamo ex art. 18

Cassazione civile, Sez. I, sent. n. 9541, 30 aprile 2014, Pres. Rordorf, Rel. Di Virgilio.

Concordato preventivo – Controllo di legittimità – Relazione del professionista – Fattibilità giuridica della proposta – Causa concreta dell’accordo – Superamento dello stato di crisi – Soddisfacimento dei creditori.

Data di riferimento: 
30/04/2014

Tribunale di Prato – Omologa del concordato preventivo: estensione del controllo del Tribunale e dei creditori; incidenza della durata del piano sulla valutazione.

Tribunale di Prato, 30.4.2014 – Pres. Rel. Legnaioli.

 

Concordato preventivo – Omologazione – Controllo del Tribunale – Fattibilità giuridica – Giudizio dei creditori – Fattibilità economica.

 

Concordato preventivo – Piano con ampi margini di opinabilità e di errore – Decisione sulla fattibilità non può essere rimessa alla maggioranza dei creditori.

 

Concordato preventivo – Cessione dei beni – Rischio circa il ricavato della vendita – Grava sui creditori.

 

Data di riferimento: 
30/04/2014

Tribunale di Benevento – Transazione fiscale ex art. 182-ter l. fall.: intangibilità dell’ammontare dell’imposta e ammissibilità della dilazione del pagamento.

Tribunale di Benevento, 23 aprile 2014, Pres. Rel. Monteleone.

Transazione fiscale – Concordato preventivo – Art. 182-ter l. fall. – Pagamento per intero dell’IVA – Dilazione del pagamento – Crediti privilegiati.

Art. 182-ter l. fall. – Norma eccezionale – Natura procedurale – Ambito di applicazione limitato alla transazione fiscale – Divieto di interpretazione estensiva.

Data di riferimento: 
23/04/2014

Corte d’Appello di Milano – Revoca del concordato preventivo: il pagamento preferenziale di un creditore mediante compensazione non costituisce sempre atto di frode.

Reclamo ex art. 18 l.f.

 

Corte d’Appello di Milano 18.4.2014 – Pres. Rel. Roggero.

 

Concordato preventivo – Pagamento preferenziale di un creditore mediante compensazione con il prezzo ricavato dalla vendita di un immobile – Non costituisce atto di frode – Non comporta revoca ex art. 173 l. fall. – Condizioni.

 

Finanziamenti dei soci – Postergazione – Art. 2467 c.c. – Raffronto liquidità a breve termine/passività – Di poco inferiore a 1 – Non sussiste eccessivo squilibrio indebitamento/patrimonio netto. 

Data di riferimento: 
18/04/2014

Tribunale di Bologna - Pagamento diretto dei subappaltatori e cottimisti in pendenza di concordato preventivo con continuità aziendale.

Tribunale Bologna, Sez.IV Civile e Fallimentare, 17 Aprile 2014 -Dott. Pasquale Liccardo Presidente-relatore. Dott. Maurizio Atzori- Giudice. Dott. Anna Maria Rossi- Giudice.

Pendenza concordato preventivo con continuità aziendale - Art 118 co. 3 e 3 bis codice contratti pubblici- Contratti di appalto in corso- Condizioni di urgenza- Ammissibilità pagamento diretto subappaltatori e cottimisti.

Data di riferimento: 
17/04/2014

Pagine