concordato preventivo

Tribunale di Udine – Inammissibilità della proposta di concordato con cessione dei beni che non preveda tempi ragionevoli per la realizzazione del piano e che risulti accompagnata da una attestazione incongrua.

 

Tribunale di Udine, Sez. II civ., 19 maggio 2016 – Pres. Venier, Rel. Zuliani.

 

Concordato preventivo con cessione dei beni – Durata congrua – Compatibilità con la risoluzione della crisi – Previsione necessaria – Mero accantonamento – Inammissibilità.

 

Concordato preventivo con cessione dei beni – Maggiore lentezza rispetto ai tempi della liquidazione fallimentare – Necessità – Impostazione inaccettabile.

 

Data di riferimento: 
19/05/2016

Tribunale di Padova – Inadeguatezza del reclamo per modificare la natura del credito concordatario quale risultante dall’omologazione.

 

Tribunale di Padova 18 maggio 2016 – Giudice Maiolino.

 

Concordato preventivo – Omologazione – Accertamento giudiziale –  Formazione di un giudicato -Esclusione – Verifica meramente incidentale – Calcolo delle maggioranze – Scopo.

 

Concordato preventivo – Omologazione - Ammissione di un credito in chirografario – Reclamo – Strumento non funzionale – Giudizio di cognizione – Percorso necessario.

 

Data di riferimento: 
18/05/2016

Tribunale di Venezia – Concordato preventivo e riconoscibilità del privilegio ai crediti ex art. 2751 bis n. 5 c.c. laddove derivanti da contratto d’appalto.

 

Tribunale di Venezia 17 maggio 2016 - Est. Gasparini.

 

Concordato preventivo – Crediti derivanti da contratto d’appalto – Privilegio ex art. 2751 bis n. 5 c.c. – Applicabilità esclusa.

 

Data di riferimento: 
17/05/2016

Tribunale di Bolzano – Concordato preventivo: procedura competitiva ex art 163 bis L.F e rapporto con la disciplina delle vendite, pure competitive, di cui all’art. 182, quinto comma, L.F.

 

Tribunale di Bolzano, Uff. Fall., 17 maggio 2016 - Pres. Rel. Bortolotti.

 

Concordato preventivo – Novellati artt. 163 bis e 182, quinto comma, L.F. – Disciplina delle vendite competitive – Differenti fasi applicative – Procedimento delle offerte concorrenti – Finalità.

 

Data di riferimento: 
17/05/2016

Corte d' Appello di Bari – Concordato preventivo: parallelismo tra revoca ex art. 173 L.F. e mancata omologazione in ragione di condotte fraudolente poste in essere dal debitore.

 

Corte d'Appello di Bari, Sez. I civ., 12 maggio 2016 n. 1515 - Pres. Rel. Gaeta.

 

Concordato preventivo – Debitore - Comportamenti fraudolenti - Fatti ed atti portati a conoscenza dei creditori – Irrilevanza - Valida espressione del voto – Revoca dell’ammissione ex art. 173 L.F.

 

Data di riferimento: 
12/05/2016

Corte d'Appello di Venezia - Reclamo ex art. 183 L.F. avverso l’omologazione di una domanda di concordato: accoglimento per riscontrata violazione del divieto di alterazione delle cause di prelazione.

 

Corte d'Appello di Venezia 12 maggio 2016 – Pres. Est. Di Francesco.

 

Concordato preventivo - Reclamo ex art. 183 L.F. – Ricorso ex art. 18 L.F. – Legittimazione attiva – Proponibilità da parte del solo soccombente – Proponibilità da parte di qualsiasi interessato – Decorrenza dei termini iniziali per l’impugnazione – Difformità -  Notificazione o pubblicazione nel registro delle imprese – Conoscenza reale o presuntiva.

 

Data di riferimento: 
12/05/2016

Tribunale di Trento – Concordato preventivo: necessità che la proposta e l’attestazione del professionista “assicurino” l’attuazione del piano.

 Tribunale di Trento 12 maggio 2016 – Pres. Rel. Attanasio.

Concordato preventivo – art. 160, quarto comma L.F. – Soddisfacimento minimo dei chirografari – Fattibilità del piano – Assicurazione necessaria.

Concordato preventivo con cessione dei beni – Impegno del proponente – Messa a disposizione dei beni -  Soddisfacimento dei creditori – Percentuale garantita – Indicazione non necessaria e non vincolante.

 

Data di riferimento: 
12/05/2016

Tribunale di Firenze – Piano concordatario: inquadramento dello stesso da parte del tribunale ed esame critico della relazione del professionista. Possibilità dell’assegnazione di un termine per integrarlo.

 

Tribunale di Firenze 11 maggio 2016 - Pres. Governatori, Est. Crolla.

 

Piano concordatario - Tribunale – Individuazione della disciplina applicabile – Separata cessione di beni aziendali – Beni idonei ed organizzati per la medesima attività – Inquadramento - Concordato liquidatorio – Esclusione - Acquisto necessario da parte dello stesso soggetto – Trasferimento d’azienda – Concordato con continuità indiretta – Decisione sull’ammissibilità – Eventuale istruttoria prefallimentare.

 

Data di riferimento: 
11/05/2016

Tribunale di Modena – Concordato in continuità: irrilevanza di un ipotetico inadempimento in ragione del mero slittamento della tempistica intermedia dei pagamenti. Compensazione delle spese.

 

Tribunale di Modena 06 maggio 2016 – Pres. Zanichelli, Est. Mirabelli.

 

Concordato preventivo in continuità – Esecuzione -  Mancato rispetto dei termini intermedi di pagamento – Possibilità del rispetto dell’impegno finale - Inadempimento rilevante – Esclusione - Ricorso ex art. 186 L.F. – Non accoglimento.

 

Data di riferimento: 
06/05/2016

Tribunale di Udine – Affitto di azienda anteriore alla domanda di concordato e continuità aziendale. Previsione di soddisfazione dei chirografari in misura percentuale inferiore al 20%: ammissibilità della proposta.

Tribunale di Udine 06 maggio 2016 – Pres. Venier, Rel. Zuliani.

 

Proposta di concordato - Soddisfazione dei chirografari  - Percentuale prevista inferiore  al limite del 20% ex art. 160, quarto comma, L.F. -  Piano incentrato sulla cessione d’azienda – Azienda già affittata – Disciplina ex art. 186 bis L.F. -  Continuità da intendersi in senso oggettivo – Ammissibilità della proposta – Novità introdotte dal D.L. 83/2015.

Data di riferimento: 
06/05/2016

Pagine