Agenzia delle Entrate di Rimini – Adesione da parte dell’Agenzia delle Entrate ad una transazione fiscale formulata nell’ambito di un accordo di ristrutturazione dei debiti: ambito circoscritto degli effetti.

Versione stampabileVersione stampabile
Data di riferimento: 
19/06/2015

Agenzia delle Entrate di Rimini 19 giugno 2015 - Dir. Prov. Grazia Cernigliaro.

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Trattative – Contestuale proposta di transazione fiscale _ Agenzia dell’Entrare – Adesione – Falcidia di aggi di riscossione ed accessori – Esclusione.

L’adesione prestata dall’Agenzia delle Entrate ad una proposta di transazione fiscale ex art.182 ter L.F. che sia formulata da una società nell’ambito delle trattative che precedono la stipula di un accordo di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis L.F., che preveda il pagamento integrale, a favore di quell’Agenzia e di Equitalia Centro S.p.a., con riferimento ad alcuni tributi certificati, delle somme dovute a titolo di capitale e, per contro, il pagamento a stralcio di quanto dovuto a titolo di interessi e sanzioni, non può comportare anche la falcidia degli aggi di riscossione ed accessori essendo questi di competenza esclusiva dell’Agente della Riscossione. (Pierluigi Ferrini – Riproduzione riservata)

 

http://www.ilcaso.it/giurisprudenza/archivio/14273.pdf

Concetti di diritto fallimentare: