Corte di Cassazione (2818/2018) - Possibilità di vendita mobiliare da parte dei creditori assistiti dal diritto di ritenzione ed obbligo di riparto fallimentare.

Versione stampabileVersione stampabile
Data di riferimento: 
06/02/2018

Cassazione civile, sez. I, 06 Febbraio 2018, n. 2818. Pres. Antonio Didone, rel. Massimo Ferro.

Fallimento - Possibilità di vendita mobiliare da parte dei creditori assistiti dal diritto di ritenzione - Modalità - Ripartizione con il piano di riparto - Necessità - Rispetto cause di prelazione - Necessità

L'art. 53 l.fall., se pure riconosce ai creditori privilegiati assistiti dal diritto di ritenzione la possibilità di procedere, pendente la procedura concorsuale, alla vendita del bene, non la configura come esplicazione di autotutela in senso proprio, come avviene al di fuori del fallimento, perché tale facoltà presuppone l'accertamento del credito nelle forme dell'insinuazione allo stato passivo e perché assoggetta la vendita del bene gravato dal privilegio all'autorizzazione ed ai criteri direttivi del giudice delegato, a fronte della concorrente legittimazione del curatore; onde il ricavato dalla vendita, quand'anche il bene gravato sia venduto direttamente dal creditore, non viene immediatamente incassato in via autosatisfattiva dal medesimo, ma ripartito attraverso il piano di riparto, nel rispetto dell'ordine delle cause di prelazione. (massima ufficiale)

Autonoma impugnazione da parte dell'interventore adesivo dipendente -  Ammissibilità - Condizioni

L'interventore adesivo non ha un'autonoma legittimazione ad impugnare (salvo che l'impugnazione sia limitata alle questioni specificamente attinenti la qualificazione dell'intervento o la condanna alle spese imposte a suo carico), sicché la sua impugnazione è inammissibile, laddove la parte adiuvata non abbia esercitato il proprio diritto di proporre impugnazione ovvero abbia fatto acquiescenza alla decisione ad essa sfavorevole. (massima ufficiale)

http://mobile.ilcaso.it/sentenze/ultime/19528

Uffici Giudiziari: 
Concetti di diritto fallimentare: