Corte di Cassazione (15435/2018) - Procedimento di concordato con riserva riunito ad altro prefallimentare: termine massimo di presentazione di proposta e piano e non assoggettabilità a sospensione durante il periodo feriale.

Versione stampabileVersione stampabile
Data di riferimento: 
13/06/2018

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 giugno 2018 n. 15435 -. Pres. Antonio Didone, Rel. Giuseppe Fichera.

Domanda di concordato con riserva – Proposizione in costanza di istanze di fallimento – Riunione  dei procedimenti – Giudice – Presentazione di piano e proposta – Termine massimo accordabile – Sospensione feriale – Esclusione – Esigenze di celerità.

Nel procedimento per concordato preventivo con riserva che sia stato riunito al procedimento prefallimentare pendente nei confronti del medesimo proponente, da un lato, i termini ex art. 161, sesto comma, LF. accordati dal giudice per il deposito della proposta e del piano (massimo concedibile di 180 giorni, 120 più 60 giorni) sono, tenuto conto di quanto disposto dal decimo comma di quello stesso articolo, ridotti ex lege alla misura massima di 120 giorni (60 più 60 giorni), e, dall'altro, non trovando applicazione la sospensione dei termini di cui alla L. 7 ottobre 1969 n. 742, gli stessi decorrono anche durante il periodo feriale. Ciò in quanto le esigenze di celerità che sottendono alla scelta del legislatore di non sospendere i termini nel periodo feriale quando è in discussione un'istanza di fallimento, permangono inalterate anche nell'ipotesi in cui, nell'ambito di un procedimento prefallimentare, si innesti una domanda, ai sensi dell'art. 161, sesto comma, L.F.,  di concordato preventivo con riserva di presentazione della proposta e del piano, poichè l'intero procedimento, in cui restano riunite le istanze di fallimento e la domanda di concordato, può definirsi ancora con una sentenza di fallimento dell'imprenditore che abbia avanzato la proposta concordataria. (Pierluigi Ferrini – Riproduzione riservata)

http://www.fallimentiesocieta.it/sites/default/files/Cass.%20Civ.%2015435.2018_0.pdf

Uffici Giudiziari: 
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]
Articoli di riferimento nella legge fallimentare
Vedi anche nel Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: