La revocazione ex art. 98 l.f.

Versione stampabileVersione stampabile

In http://www.unijuris.it Decreto del Tribunale di Milano del 17.04.2008.

Al fine di ottenere la revocazione ex art. 98 l.f. del provvedimento di ammissione di un credito adducendo la mancata conoscenza di documenti decisivi che non sono stati prodotti tempestivamente per causa non imputabile, il curatore deve produrre prova positiva dell’incolpevole ignoranza. Non è più possibile infatti, come nel vigore della precedente disciplina, tralasciare la causa di detta ignoranza. Qualora perciò tali documenti fossero per certo nella disponibilità del curatore al momento della predisposizione dello stato passivo, questi non potrà ritenersi esente da colpa, determinando ciò il rigetto della domanda di revocazione. (Decreto tratto dal sito del Tribunale di Milano).