concordato minore, Art. 79 - Maggioranza per l'approvazione del concordato minore.

Tribunale di Taranto – Concordato minore: nella procedura familiare, per la valutazione del raggiungimento delle percentuali di cui all’art. 79 CCII , ai fini dell’omologa, le maggioranze dovranno essere raggiunte in relazione ad ogni singola massa.

Tribunale di Taranto, 11 aprile 2024 – G.D. dott. Raffaele Viglione

Concordato minore – Procedura familiare – Distinzione masse attive e passive - Voto dei creditori – Maggioranza in ogni singola massa passiva – Maggioranza in relazione a tutte le masse per l’omologazione.

Concordato minore – Voto dei creditori – contenuto libero – Insindacabilità nel merito.

Data di riferimento: 
11/04/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Forlì: Presupposti per l’effetto esdebitatorio del concordato minore nei confronti del coobbligato.

Tribunale Forlì, 08 Aprile 2024. Est. Branca.

Concordato Minore - Estensione degli effetti al coobbligato solidale – Condizioni di ammissibilità.

Data di riferimento: 
08/04/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Caltanissetta – Nel concordato minore è irrituale la dichiarazione di adesione del creditore alla proposta sottoposta a condizione.

Tribunale Caltanissetta, 28 Marzo 2024. Est. Difrancesco.

Concordato minore - Voto condizionato – Irrituale.

La dichiarazione di adesione alla proposta di concordato minore condizionata all’inserimento in proposta di un credito superiore rispetto a quello indicato dal ricorrente è irrituale potendo i creditori votare sulla proposta solo nei termini in cui è stata loro trasmessa.

Data di riferimento: 
28/03/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Ancona – Concordato minore: il credito dell’istituto finanziatore, garantito da Mediocredito Centrale, ha natura chirografaria.

Tribunale di Ancona, 23 gennaio 2024 – G.D. dott.ssa Maria Letizia Mantovani

Concordato minore – credito finanziario garantito da MCC – assenza escussione – natura chirografaria.

Il credito dell’istituto finanziatore, garantito da Mediocredito Centrale, ha natura chirografaria laddove non sia stata escussa la garanzia, essendo il privilegio riservato alla successiva surroga del MCC che dimostri di aver soddisfatto il creditore garantito. (avv. Federica Cella – riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
23/01/2024
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Nola – Concordato minore: spetta ai creditori la valutazione sul merito della proposta in quanto il giudice può negare l'omologazione solo in presenza di un'assoluta e manifesta non fattibilità del piano.

Tribunale di Nola, Sez. II civ., 04 ottobre 2023 – Giudice Rosa Napolitano.

Sovraindebitamento – Proposta di concordato minore – Valutazione sul merito rimessa ai creditori – Giudice – Assoluta o manifesta non fattibilità del piano - Possibilità di negare l'omologazione.

Data di riferimento: 
04/10/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Verona – Concordato minore: il c.d. cram down puo applicarsi solo in caso di mancata adesione alla proposta da parte dell' amministrazione finanziaria e/o agli enti gestori di forme di previdenza o assistenza obbligatorie.

Tribunale di Verona, Sez. II civ., 06 giugno 2023 (data della pronuncia) – Giud. Luigi Pagliuca.

Concordato minore – Amministrazione finanziaria e/o enti gestori di forme di previdenza o assistenza obbligatorie - Mancata decisiva adesione alla proposta – Cram down – Applicabilità solo nel caso coinvolga quegli enti impositori e non altri.

Data di riferimento: 
06/06/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Torino - Concordato minore ed opportunità di fissazione di un’udienza per la verifica della votazione e di eventuali contestazioni.

Tribunale Torino, 21 Aprile 2023. Est. Miglietta.

Concordato Minore – Fase di apertura della procedura – Fissazione di udienza per la verifica della votazione e di eventuali contestazioni – Opportunità – Sussistenza

Data di riferimento: 
21/04/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Ancona – Concordato minore: possibile accesso anche da parte del sovraindebitato che abbia cessato l'attività d'impresa e anche in caso di proposta che non preveda neppure un minimo pagamento dei chirografari.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 20 aprile 2023 (data della pronuncia) – Giudice Giuliana Filippello.

Concordato minore – Domanda presentata da imprenditore individuale cancellato dal Registro delle imprese – Possibile apertura di quella procedura nonostante la preclusione ex art. 33, quarto comma, C.C.I.

Concordato minore – Creditori originari o degradati – Proposta che non prevede alcun pagamento nei loro confronti – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
20/04/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Tribunale di Ancona – Istanza di apertura della procedura di concordato minore formulata da un imprenditore individuale sovraindebitato in precedenza dichiarato fallito: presupposti perché possa trovare accoglimento.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 18 aprile 2023 (data della pronuncia) – Giudice Giuliana Filippello.

Imprenditore individuale in precedenza fallito - Chiusura della procedura – Non proposizione dell'istanza di esdebitazione – Sovraindebitamento dovuto al sussistere di debiti rimasti in precedenza insoddisfatti – Istanza di concordato minore – Accoglibilità – Presupposti necessari

Data di riferimento: 
18/04/2023
[Questo provvedimento si riferisce al Codice della crisi]

Pagine