prescrizione, Art. 223. - Fatti di bancarotta fraudolenta.

Corte di Cassazione (13910/17) – Bancarotta distrattiva prefallimentare: condizione di punibilità rappresentata dalla sentenza dichiarativa del fallimento.

Corte di Cassazione, Sez. V pen., 22 marzo 2017 n. 13910 – Pres. Maurizio Fumo, Rel. Giuseppe De Marzo.

Bancarotta distrattiva pre-fallimentare - Sentenza dichiarativa di fallimento - Elemento costitutivo del reato – Esclusione - Mera condizione oggettiva di punibilità – Evento che incide sul decorso della prescrizione e sulla competenza – Indici qualificati di insolvenza - Azione penale- Esercizio possibile.

Data di riferimento: 
22/03/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Ammissibilità e termine prescrizionale dell’azione sociale di responsabilità esercitata nei confronti degli amministratori dal curatore di una S.r.l. fallita.

 

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 26 agosto 2016 n. 17359 - Pres. Nappi, Rel. Di Virgilio.

 

Fallimento – Società a responsabilità limitata  - Curatore – Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori – Esperibilità possibile ex art. 146 L.F. – Eventuale esercizio ex art. 2043 c.c. – Ammissibilità.

 

Data di riferimento: 
26/08/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]