concordato preventivo, Tribunale di Catania

Tribunale di Catania – Istanza di fallimento e contestuale istanza di pronuncia di provvedimenti cautelari e conservativi ex art. 15, ottavo comma, L.F.: accoglibilità anche in caso di domanda di concordato preventivo.

Tribunale di Catania, 28 febbraio 2019 – Giudice Est.  Alessandra Bellia.

Istanza di fallimento – Soggetto fallendo - Domanda di concordato preventivo – Successiva presentazione   Provvedimenti cautelari e conservativi – Possibile pronuncia  -  Coesistenza tra procedure – Irrilevanza. 

Data di riferimento: 
28/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania - Inamissibilità del piano di concordato con continuità che non supporti con dati certi la prospettata necessaria riduzione del costo del lavoro e che sia accompagnato da un'inadeguata attestazione.

Tribunale di Catania,  Sez. Fall., 27 giugno 2018 - Pres. Mariano Sciacca, Rel. Lidia Greco, Giud. Lucia De Bernardin.

Concordato con continuità – Art. 186 bis, secondo comma, lettera a) e b) L.F. - Sostenibilità finanziaria  - Adeguata informazione dei creditori – Presupposti necessari - Proposta non supportata da dati certi – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
27/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania - Concordato preventivo: vincolo di destinazione "puro" di terzo costituente garanzia del soddisfacimento di almeno il 20% dei crediti chirografari.

Tribunale di Catania, Sez. Fall., 14 dicembre 2017 – Pres. Rel. Lucia De Bernardin, Giudici Alessandro Laurino e Alessandra Bellio.

Domanda di concordato preventivo – Contenuto – Impegno irrevocabile di un socio - Immobili di sua proprietà - Vincolo di destinazione "puro" – Costituzione -  Procura irrevocabile a vendere  - Contestuale conferimento – Meritevolezza – Responsabilità patrimoniale – Fattibilità della proposta.

Data di riferimento: 
14/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – Concordato preventivo liquidatorio che preveda il pagamento dilazionato dei debiti tributari, previdenziali ed assistenziali: necessità del ricorso al procedimento di cui all’art. 182 ter L.F.

Tribunale di  Catania, Sez. Fall., 16 novembre 2017 – Pres. Adriana Puglisi, Rel. Lucia De Bernardin, Giud. Alessandro Laurino.

Concordato liquidatorio - Tributi, contributi previdenziali ed assistenziali e relativi accessori -  Previsione di un pagamento dilazionato – Adempimento successivo all’omologa – Ammissibilità in presenza di istanza ex art. 182 ter L.F - Formulazione necessaria - Possibile concessione di un termine per l’integrazione.

Data di riferimento: 
16/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – Concordato e atti in frode: mancato ribaltamento dei costi sui soci di una SCARL.

Tribunale di Catania, 19 maggio 2016 – Pres. Puglisi, Rel. Renda. 

Concordato preventivo – Atti di frode – Revoca dell’ammissione al concordato

Concordato preventivo - Mancata contabilizzazione di un credito - Revoca dell’ammissione al concordato. 

Data di riferimento: 
04/08/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – Scissione per incorporazione e rispetto del meccanismo competitivo di cui all’art. 163 bis l.f.

Tribunale di Catania, 14 Luglio 2016 – Adriana Puglisi, pres. – Laura Renda, giudice – Alessandro Laurino, rel.

Concordato preventivo - Scissione - Elusione della disciplina di cui all'art. 163-bis l.f.

Concordato preventivo - Relazione del professionista attestatore - Integrazione – Inammissibilità

Data di riferimento: 
31/03/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – Amministrazione straordinaria: valutazione di una proposta di concordato che preveda il conferimento in trust dei beni conseguiti dalla prosecuzione dell’attività.

 

Tribunale di Catania 19 luglio 2016 - Pres. Puglisi, Est. Renda.

 

Amministrazione straordinaria - Proposta di concordato “coatto” - Autorità amministrativa – Vigilanza  - Votazione da parte dei creditori – Esclusione – Opposizione – Unico strumento di difesa utilizzabile.

 

Data di riferimento: 
19/07/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – Fallimento: istanza di ammissione al passivo quale rivendica di somme di denaro. Agenzia dei beni confiscati e richiesta di restituzione di somme versate.

 

Tribunale di Catania 05 maggio 2016 - Pres. Renda, Rel. De Bernardin.

 

Fallimento – Domanda di rivendica di somme di denaro  – Istanza da qualificarsi quale insinuazione al passivo.

 

Provvedimento di confisca – Revocazione – Effetti – Istanza di restituzione –Agenzia dei beni confiscati - Legittimazione in sede fallimentare - Unico soggetto tenuto all’eventuale restituzione.

 

Data di riferimento: 
05/05/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catania – I crediti oggetto di contestazione giudiziale vanno inseriti nella proposta di concordato preventivo.

Tribunale di Catania, sez. fall., sent. 21 novembre 2013 n. 197 – Pres. Puglisi, Rel. Fichera.

 

Concordato preventivo – Crediti contestati in sede giudiziale – Necessaria indicazione nella proposta – Esigenza di informare i creditori.

 

Concordato preventivo – Comportamenti pregiudizievoli del debitore anteriori alla domanda – Revoca dell’ammissione.

 

Data di riferimento: 
21/11/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

T. Catania - Concordato con riserva e sospensione feriale dei termini.

Tribunale Catania 25 luglio 2013 - Pres. Clara Castro - Est. Fichera.

 

Concordato preventivo con riserva - Termine concesso dal tribunale - Sospensione feriale dei termini - Applicabilità.

 

Data di riferimento: 
25/07/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine