concordato preventivo, Tribunale di Milano

Tribunale di Milano – Concordato preventivo – Attività del professionista che ha presentato la proposta di concordato e prededuzione del credito - Criteri di liquidazione del credito determinato a forfait.

Tribunale di Milano 30 gennaio 2015 – pres. Simonetta Bruno – giudice rel Filippo D’Aquino – giudice Guido Macripò.

Concordato preventivo con riserva – Assistenza e deposito proposta – Credito del professionista – Prededucibilità – Sussistenza.

Concordato preventivo con riserva – Assistenza e deposito proposta – Credito del professionista – Determinazione a forfait – Criteri di liquidabilità

Data di riferimento: 
30/01/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato preventivo: presupposti per la revoca, tempi di adempimento della proposta e interessi sui crediti privilegiati.

Tribunale di Milano, 14 gennaio 2015 – Pres. Macchi, Rel. Mammone.

Concordato preventivo – Continuità aziendale – Atti in frode ai creditori – Mancanza di prova – Revoca del concordato – Esclusione.

Concordato preventivo – Tempi di adempimento della proposta – Liquidazione dei diritti immobiliari – Valutazione di fattibilità del piano riservata ai creditori.

Concordato preventivo – Interessi sui crediti privilegiati – Maturazione anche in corso di procedura.

 

Data di riferimento: 
14/01/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Non estraneità al concordato dei creditori strategici di cui all'art. 182 quinquies,T comma 4, L.F. - Loro esclusione dal voto o loro partecipazione solo parziale.

 

Tribunale di Milano 22 dicembre 2014 – Pres. Simonetta Bruno – Est. D’Aquino

 

Concordato preventivo con continuità aziendale – Creditori strategici – Assoggettabilità alla disciplina concordataria – Conseguenze.

 

Concordato preventivo con continuità aziendale – Creditori funzionali – Esclusione dal voto se  integralmente soddisfatti – Partecipazione al voto per la parte non soddisfatta.

 

Data di riferimento: 
22/12/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato preventivo, rapporti pendenti, scadenza dei debiti concorsuali, dilazione di pagamento.

 

Tribunale di Milano, 4 novembre 2014 – Pres. F. Mammone – Rel. F. D’Aquino.

 

Concordato preventivo – Contratti a prestazioni corrispettive – Rapporti pendenti – Esecuzione prestazione caratteristica – Art. 72 L.F. – Scadenza debiti concorsuali – Presentazione della domanda di concordato – Art. 55, comma 2, L.F.

 

Concordato preventivo – Concordato con continuità aziendale – Scadenza debiti concorsuali – Presentazione della domanda di concordato – Art. 55, comma 2, L.F.

 

Data di riferimento: 
04/11/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Compensazione dei crediti della società nei confronti del socio escluso: opponibilità alla massa anche se la vendita delle azioni è successiva alla domanda di concordato.

Tribunale di Milano, 9 ottobre 2014 – Est. D’Aquino.

 

Concordato preventivo – Compensazione dei crediti ex art. 56 L.F. – Liquidazione della partecipazione del socio escluso – Società cooperativa – Anteriorità del fatto genetico dei crediti.

 

Data di riferimento: 
09/10/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Postergazione legale dei crediti e prestito obbligazionario. Concordato preventivo ed azioni di accertamento e condanna.

Tribunale di Milano, sentenza n. 9748/2014 del 25/07/2014, Giudice Angelo Mambriani 

Articolo 2467 c.c. – Postergazione legale dei crediti – prestito obbligazionario – inapplicabilità. 

Data di riferimento: 
25/07/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano –Concordato preventivo con riserva: presupposti di ammissibilità delle richieste di autorizzazione al compimento di atti urgenti di straordinaria amministrazione e di scioglimento o sospensione dei contratti in corso.

 

Tribunale di Milano 10 luglio 2014 – Pres. Lamanna, Est. Savignano.

 

Concordato preventivo con riserva – Affitto d’azienda -  Lavoratori dipendenti –  Possibili azioni legali - Accordi individuali di conciliazione – Urgenza – Ammissibilità.

 

Concordato preventivo con riserva– Pagamenti immediati – Autorizzazione – Disponibilità liquide – Soddisfacimento dei crediti prededucibili e privilegiati – Allegazioni necessarie – rispetto della par condicio creditorum.

 

Data di riferimento: 
10/07/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Abuso dello strumento concordatario.

 

Tribunale di Milano 12 giugno 2014 – Pres. Lamanna – Est. Mammone.

 

Crisi dell'impresa - Utilizzo distorto degli istituti fallimentari di risanamento – Abuso dello strumento concordatario.

 

Data di riferimento: 
12/06/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato preventivo: incompatibilità con l’art. 182 l.f. dell’imputazione dei canoni di affitto di azienda a pagamento del prezzo e abuso del diritto.

Tribunale di Milano, 12 giugno 2014 – Pres. Lamanna, Est. Mammone.

 

Concordato preventivo – Contratto di affitto d’azienda allegato al concordato – Diritto di prelazione – Facoltà di imputare i canoni di affitto a pagamento del prezzo – Art. 182 L.F. – Incompatibilità.

 

Concordato preventivo – Attuazione del piano concordatario subordinata alla valutazione discrezionale del giudice – Non fattibilità della proposta.

 

Data di riferimento: 
12/06/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Domanda di concordato preventivo ex art 161, comma 6, L.F. ed istanza di scioglimento e/o sospensione di contratti bancari..

Tribunale di Milano 28 maggio 2014 – Pres. Lamanna – Est. D'Aquino.

Concordato con riserva – Istanza di scioglimento di contratto pendente – Inammissibilità – Istanza di sospensione – Accoglibilità.

Concordato preventivo – Contratto pendente – Nozione sovrapponibile a quella fallimentare –  Prestazione ineseguita da entrambe le parti.- Condizione necessaria.

Concordato preventivo -  Contratti bancari – Mutuo o altro contratto già risolto -  Istanza di sospensione – Non accoglibile.

Data di riferimento: 
28/05/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine