concordato preventivo, Corte d'Appello di Trieste

Corte d'Appello di Trieste – Dichiarazione di fallimento ed esclusione della pregiudizialità delle procedure alternative proposte, laddove esaurite: accertamento dell’insolvenza.

 

Corte d'Appello di Trieste, Sezione feriale, 11 agosto 2016 (Sentenza) - Pres. Da Rin, Rel. Colarieti.

 

Concordato con riserva – Istanza di ammissione – Opzione alternativa – Accordo di ristrutturazione del debito – Scioglimento della riserva – Chiusura della domanda prenotativa – Necessità di integrare un requisito dell’accordo – Richiesta di rinvio ex art. 162 L.F. – Inaccoglibilità

Data di riferimento: 
11/08/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Concordato preventivo: indipendenza dell’attestatore e contraddittorietà tra l’attestazione ex art. 161 l.f. e la relazione giurata ex art. 160 l.f.

Corte d'Appello di Trieste, 21 luglio 2015 - Pres. dott. Drigani, rel. dott. Cerroni.

 

Concordato preventivo – Attestazione ex art. 161 l.f. – Relazione giurata ex art. 160 l.f. – Contraddittorietà.

Concordato preventivo – Professionista attestatore ex art. 161 l.f. – Indipendenza.

 

Data di riferimento: 
21/07/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste - Infalcidiabilità del credito IVA e per ritenute operate e non versate in sede di concordato preventivo.

Corte d'Appello di Trieste 30 aprile 2015 – Pres. Drigani – Rel. Mulloni

Concordato preventivo – Credito per I.V.A. – Credito per ritenute operate e non versate - Contrasto giurisprudenziale – Infalcidiabilità – Interpretazione da accogliersi.

Data di riferimento: 
30/04/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Coordinamento tra concordato preventivo (con riserva) e fallimento.

Corte d’Appello di Trieste, 18 novembre 2014 – Pres. dott. Drigani, rel. dott.ssa Mulloni

 

Concordato preventivo – Fallimento – Coordinamento tra procedure – Istanza di ammissione al concordato regolare e non abusiva.

Concordato preventivo – Fallimento – Coordinamento tra procedure – Pendenza del termine per l’impugnazione – Insussistenza.

 

Data di riferimento: 
18/11/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Concordato preventivo: validità dei voti espressi prima del deposito della relazione ex art. 172 l.f.

Reclamo ex art. 18 l.f.

 

Corte d’Appello di Trieste, 17 luglio 2014 – Pres. dott. Drigani, rel. dott. Cerroni.

 

Concordato preventivo – Approvazione – Computo della maggioranza – Voto espresso prima del deposito della relazione ex art. 172 l.f. – Validità.

 

Data di riferimento: 
17/07/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Nullità del vincolo di destinazione ex art. 2645 ter c.c. per mancanza di “meritevolezza”.

Reclamo ex art. 18 l.f.

 

Corte d’Appello di Trieste, 19 dicembre 2013 – Pres. dott. Drigani, rel. dott.ssa Mulloni.

 

Fallimento – Concordato preventivo – Atto di destinazione ex art. 2645ter c.c. – Mancanza di meritevolezza dell’interesse perseguito – Assenza di causa – Nullità. 

 

Data di riferimento: 
19/12/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Controllo di legittimità da parte del giudice sul giudizio di fattibilità del concordato preventivo

 

Reclamo ex art. 18 l.f.

 

Corte d’Appello di Trieste, 15 luglio 2013, n. 619 – Pres. Drigani, Rel. Caparelli.

 

 Fallimento – Richiesta della dichiarazione di fallimento – Legittimazione del P.M. – Art. 7 L.F. – Procedimento penale – Interpretazione.

 

 Fallimento – Presupposti – Stato di insolvenza – Definizione dei debiti e dei crediti dell’imprenditore.

 

Data di riferimento: 
15/07/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’ Appello di Trieste - Pendenza simultanea di due procedure concorsuali, termine per sollevare questione di incompetenza territoriale e sospensione della procedura fallimentare.

 Reclamo ex art. 18 l.f.

Corte d’ Appello di Trieste 18/04/2013 – Pres. Colarieti.

 Procedimento per la dichiarazione di fallimento - Tribunale fallimentare – Questione d’incompetenza territoriale – Barriera temporale -  Udienza di comparizione ex art. 15 L.F. – Interpretazione estensiva.

Data di riferimento: 
18/04/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello Trieste – Ist. di fallimento e ist. di concordato in bianco: competenza territoriale e pendenza di procedure.

Reclamo ex art. 18 l.f.

Corte d'Appello di Trieste, Sez. II civile, 18 aprile 2013 n. 381, Pres. ed Est. Dott. Colarieti

Istanza di fallimento - Trasferimento sede sociale - Deposito istanza di concordato con riserva - Competenza territoriale - Termine per sollevare l'eccezione di incompetenza - Pendenza procedure - Regolamento di competenza - Istanza di sospensione istruttoria prefallimentare.

Data di riferimento: 
18/04/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine