bancarotta, Corte d'Appello di Trieste

Corte d'Appello di Trieste – Verifica e valutazione dell'elemento psicologico in ipotesi di imputazione del reato di cui all'art. 217, comma I n. 4 L.F.- Limiti di punibilità del reato ex art. 10 ter D. L.vo n. 74/00.

Corte d'Appello di Trieste, II Sezione penale, 24 febbraio 2015 – Pres. Reinotti – Cons.ri  Rigo e Ferraro.

Fallimento – Bancarotta semplice –  Diverse connotazioni della colpa nelledifferenti ipotesi – Omessa richiesta del proprio fallimento da parte dell'imprenditore – Valutazione  dell'intera condotta -  Possibile non sussistenza dell'elemento psicologico per la configurazione del reato.

Data di riferimento: 
24/02/2015