bancarotta, Art. 142. - Esdebitazione.

Tribunale di Milano – Necessità della riabilitazione e della pronuncia del tribunale di sorveglianza sull’effettivo approdo rieducativo del reo per l’esdebitazione in ipotesi di patteggiamento per bancarotta fraudolenta.

Tribunale Milano, 01 Febbraio 2018. Est. Rossetti.

Esdebitazione – Art. 142 l.fall. - Bancarotta fraudolenta - Patteggiamento - Riabilitazione – Necessità – Effettivo approdo rieducativo del reo – Pronuncia del tribunale di sorveglianza – Necessità.

Data di riferimento: 
01/02/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova – Ammissione all’esdebitazione del fallito, condannato per il reato di bancarotta fraudolenta a seguito di patteggiamento, che abbia soddisfatto parzialmente i creditori concorsuali.

 

Tribunale di Padova 09 febbraio 2013 -Pres. Santinello, Est. Maiolino.

 

Fallimento – Reato di bancarotta fraudolenta – Condanna a seguito di patteggiamento – Unico indizio utile - Esdebitazione – Ammissibilità.

 

Fallimento – Esdebitazione –– Creditori concorsuali - Necessaria soddisfazione anche parziale – Interpretazione dell’art. 142, secondo comma L.F. – Insoddisfazione totale di alcuni creditori – Irrilevanza.

 

Data di riferimento: 
09/02/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Requisiti oggettivi e soggettivi dell’esdebitazione.

Tribunale di Udine, 18 maggio 2012 - dott. Alessandra Bottan Griselli Presidente - dott. Gianfranco Pellizzoni Relatore

Esdebitazione - Istanza successiva all'approvazione del rendiconto finale - Principio del contraddittorio nei confronti di tutti i creditori ammessi al passivo.

Data di riferimento: 
18/05/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza - Esdebitazione, pendenza di procedimento penale e valutazione della coincidenza tra le fattispecie.

Tribunale Vicenza, 08 marzo 2012 - Pres. Colasanto - Est. Limitone.

Esdebitazione - Condizioni - Accertamento - Processo penale pendente sulle stesse - Fattispecie non esattamente coincidenti - Pregiudizialità - Esclusione (art. 142 l.f.).

Per l'accertamento delle condizioni ostative dell'esdebitazione non occorre attendere l'esito di un processo penale eventualmente pendente, né tanto meno il giudicato, quando le fattispecie in esame, penalistica e civilistica, non coincidano. (Giuseppe Limitone) (riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
08/03/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pordenone - Esdebitazione ed applicazione della pena su richiesta (patteggiamento)

Tribunale di Pordenone, decreto dd. 15.7.2010 dott. Francesco Pedoja Presidente dott. Francesco Petrucco Toffolo Giudice dott. Francesca Clocchiatti Giudice Provvedimento segnalato dall'avv. Cristian Tosoratti

Esdebitazione - condizioni - bancarotta fraudolenta - creditori insoddisfatti

Data di riferimento: 
15/07/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Piacenza - Bancarotta ed esdebitazione

Tribunale di Piacenza, 8.8.2008 - rel. Bersani

Fallimento - Reato di bancarotta - Applicazione della pena su richiesta - Esdebitazione - Ammissibilità. Fallimento - Esdebitazione - Condizione del pagamento di parte dei creditori - Pagamento parziale anche di un solo creditore - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
08/05/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]