bancarotta

Corte di Cassazione – Concordato preventivo e presupposti per la revoca dell'ammissione ex art. 173 l.f..

Corte di Cassazione, 2 febbraio 2014 (dep. 26 giugno 2014), n. 14552. Presidente: RORDORF. Relatore: BERNABAI.

Concordato preventivo - art. 173 l.f. - Presupposti per l'applicazione - Voto dei creditori.

Data di riferimento: 
02/02/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Cuneo – Concordato preventivo e fallimento: rapporto di consequenzialità e di assorbimento.

Tribunale di Cuneo, 22 novembre 2013 – Pres. Tetamo, Est. Macagno.

Concordato preventivo – Rapporti con il fallimento – Principio di prevenzione – Superamento – Rapporto di consequenzialità o di assorbimento.

Concordato preventivo – Rapporti con il fallimento – Facoltà per il debitore di proporre una procedura concorsuale alternativa – Sussistenza – Esplicazione del diritto di difesa.

Data di riferimento: 
22/11/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Bancarotta impropria da reato societario: esposizione di dati non veri e aggravamento del dissesto già in atto.

 

Corte di Cassazione, Sez. feriale, sent., 21 novembre 2013 n. 46388, Pres. Slotto, Rel. Micheli.

 

 Bancarotta impropria – reato societario – aggravamento del dissesto – occultamento della sostanziale perdita di capitale.

 

 Bancarotta societaria – responsabilità penale – condotte successive alla irreversibilità del dissesto.

 

Data di riferimento: 
21/11/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Cassazione penale – Bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale: l’amministratore di fatto risponde degli stessi doveri imputabili all’amministratore di diritto.

 

Cassazione penale, Sez. V, sent., 14 novembre 2013 n. 45671, Pres. Ferrua, Rel. Guardiano.

 

 Art. 2639 c.c. – amministratore di fatto – medesimi doveri dell’amministratore di diritto – responsabilità penale – bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale.

 

 Amministratore di fatto – esercizio continuativo e significativo dei poteri propri dell’organo di gestione – apprezzabile attività gestoria.

 

Data di riferimento: 
14/11/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova – Concordato preventivo: irrilevanza ex art. 173 L.F. di fatti fraudolenti non segnalati ma desumibili dalla documentazione allegata alla proposta.

Tribunale di Padova, 22 ottobre 2013 – Pres. Rel. Santinello.

Concordato preventivo – Atti fraudolenti – Obbligo di trasmissione dei dati alla Procura – Rilevanza penale ex art. 236 L.F. – Sussistenza.

Concordato preventivo – Atti fraudolenti – Fatti desumibili dalla documentazione allegata alla proposta – Requisito dell’“occultamento” – Insussistenza – Art. 173 L.F. – Inapplicabilità.

Data di riferimento: 
22/10/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Sul nesso di causalità tra falsità in bilancio ed aggravamento del dissesto.

Cassazione Penale, Sezione Feriale, 12 settembre 2013 n. 46388, Pres. Maria Cristina Siotto, Rel. Paolo Micheli

 

Bancarotta –  Societaria –  Falso – Bilancio – Dissesto – Nesso di causalità

 

Data di riferimento: 
12/09/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Bancarotta pre-fallimentare e post-fallimentare: limiti, onere della prova, concorso dell’amministratore di diritto.

 

Cassazione penale, Sez. V, 5 giugno 2013 n. 24493 – Pres. G. Zecca - Rel. A. Settembre.

 

 Bancarotta patrimoniale – Bancarotta pre-fallimentare – Onere della prova – Soddisfacimento di bisogni sociali

 

Data di riferimento: 
05/06/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza – Concordato con riserva e problematiche inerenti il pagamento ai professionisti anteriore o contestuale alla procedura.

Tribunale di Vicenza 11 marzo 2013 - - Pres., est. Limitone.

Fallimento – Concordato preventivo – Concordato in bianco – Crediti professionali – Pagamento anteriore all’apertura della procedura di concordato o durante il preconcordato – Inammissibilità e rilevanza ex art. 173 l.f.

Data di riferimento: 
11/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Gli obblighi a carico del fallito tra vecchio e nuovo rito.

Tribunale di Milano, 11 marzo 2013 - G.D. Lamanna

Fallimento - Effetti per il debitore - Obbligo di comparizione - Obbligo di comunicazione del mutamento di residenza - Inosservanza - Sanzionabilità

Il giudice delegato ha il potere di convocare, ai sensi dell'art. 49 l.fall., anche tramite polizia giudiziaria, gli amministratori non più in carica al momento della dichiarazione di fallimento e la loro eventuale inottemperanza è punibile ai sensi dell'art. 220 l.f.

Data di riferimento: 
11/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Insindacabilità della sentenza dichiarativa del fallimento da parte del giudice penale.

Cassazione penale, Sez. V, 11 marzo 2013 n. 11256 - Pres. G. Marasca - Rel. S. Palla.

Bancarotta fraudolenta - Dichiarazione di fallimento - Procedimento penale.

Data di riferimento: 
11/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine