bancarotta

Corte di Cassazione a Sezioni Unite – Pluralità di condotte tipiche nell’ambito dello stesso fallimento: unitarietà del reato di bancarotta o concorso di reati?

 

Cassazione penale, Sez. Un., 26 maggio 2011 n. 21039 – Pres. G.M. Cosentino - Rel. N. Milo.

 

Bancarotta fraudolenta patrimoniale – Pluralità di condotte tipiche – Natura giuridica del reato – Autonomia – Concorso di reati – Cumulo giuridico – Circostanze aggravanti – Continuazione – Reati fallimentari.

 

Bancarotta fraudolenta patrimoniale – Pluralità di condotte tipiche – Concorso di reati – Ne bis in idem.

 

Data di riferimento: 
26/05/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Bancarotta fraudolenta documentale e tenuta delle scritture non obbligatorie.

Cassazione Penale, sez. V, 13 aprile 2011 n. 15065 - Pres. Rotella - Rel. Sandrelli - P.M. Stabile

Anche la mancata tenuta delle scritture non obbligatorie (nella fattispecie dei conti di mastro) integra il reato di bancarotta fraudolenta documentale, in quanto esse sono indispensabili alla completa ed esauriente rappresentazione dei movimenti aziendali. (dott. Alessandro Liardo - riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
13/04/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Bancarotta e definitività della sentenza dichiarativa di fallimento.

Cassazione Penale, sez. V, 13 aprile 2011 n. 15061 - Pres. Rotella - Rel. Sandrelli - P.M. Stabile

Se é vero che Il reato di bancarotta presuppone, di regola,  la definitività della decisione fallimentare, é del pari certo che, ai sensi dell'art. 238 co. 2 l.f., l'azione penale può essere esercitata anche prima del passaggio in giudicato della pronuncia, essendo già stata a suo tempo presentata domanda per ottenere la dichiarazione suddetta.   (dott. Alessandro Liardo - riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
13/04/2011
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pordenone - Esdebitazione ed applicazione della pena su richiesta (patteggiamento)

Tribunale di Pordenone, decreto dd. 15.7.2010 dott. Francesco Pedoja Presidente dott. Francesco Petrucco Toffolo Giudice dott. Francesca Clocchiatti Giudice Provvedimento segnalato dall'avv. Cristian Tosoratti

Esdebitazione - condizioni - bancarotta fraudolenta - creditori insoddisfatti

Data di riferimento: 
15/07/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Bancarotta ed amministratore di fatto.

Corte di Cassazione Sez. V Penale, 11 novembre 2009, n. 43036 - Pres. Calabrese - Est. Maria Vessichelli.

Reati fallimentari - Bancarotta - Società di persone - Configurabilità della responsabilità nei confronti dell'amministratore di fatto - Sussistenza.

Data di riferimento: 
11/11/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Responsabilità ex art. 40 II° comma c.p. dell’amministratore senza deleghe e potere informativo

Cassazione penale, sez. V , 22 settembre 2009 n. 36595 - dott. Renato Luigi Calabrese Presidente

Data di riferimento: 
22/09/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Responsabilità dell’amministratore privo di deleghe operative.

Cassazione penale, sez. V, 25 maggio 2009 n. 21581 - dott. Mario Rotella Presidente

L'amministratore privo di deleghe operative (c.d. "testa di legno") è penalmente responsabile, ex art. 40 c.p.,II° comma, per la commissione dell'evento illecito, che, pur potendo, non provvide ad impedire, quand'anche avesse meramente percepito la presenza di segnali perspicui e peculiari in relazione al fatto, senza averne dello stesso conoscenza diretta. (Anna Serafini - Riproduzione riservata).

Data di riferimento: 
25/05/2009
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Nola - Mutuo fondiario, simulazione, revocatoria e bancarotta preferenziale.

Tribunale di Nola, 18 giugno 2008 - Pres. Caccaviello - Est. Quaranta.

Mutuo fondiario - Mutuo di scopo - Esclusione.

Mutuo fondiario - Costituzione di garanzia ipotecaria per crediti chirografari - Negozio in frode alla legge - Esclusione.

Mutuo fondiario - Costituzione di garanzia ipotecaria per crediti chirografari - Simulazione - Esclusione - Atto anormale - Revocabilità ex art. 67, comma 1, legge fall..

Data di riferimento: 
18/06/2008
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine