azione di responsabilità

Tribunale di Firenze – Concordato preventivo con cessione dei beni e azione di responsabilità esperita dai liquidatori sociali e giudiziali nei confronti degli amministratori della società: difetto di legittimazione attiva.

Tribunale di Firenze, Sez. Imprese, 03 ottobre 2019 - Pre. Rel. Niccolò Calvani, Giud. Roberto Monteverde e Laura Maione.

Piano di concordato preventivo – Crediti inclusi – Omogazione – Modifica  - Inserimento di altri crediti- Credito risarcitorio, in particolare -  Inammissibilità  -  Eventuale inclusione – Azione di responsabilità nei confronti degli amministrtori - Giudicato non vincolante.

Data di riferimento: 
03/10/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Sindaco inadempiente e rigetto dell’istanza di ammissione al passivo.

Tribunale di  Rimini, Sez. Civile, 23 luglio 2019 – Pres.Rel. Francesca Miconi, Giud.  Silvia Rossi e  Lorenzo Lico.

Data di riferimento: 
23/07/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Firenze – Legittimazione del Commissario Giudiziale ad esperire azioni di responsabilità nei confronti degli amministratori nel corso di una procedura di concordato preventivo con cessione dei beni.

Tribunale di Firenze, Sez. Imprese, 22 maggio 2019 – Pres. Rel. Niccolò Calvani, Giud. Roberto Monteverde e Laura Maione.

Concordato preventivo con cessione dei beni – Commissario giudiziale – Azioni di responsabilità nei confronti degli amministratori – Legittimazione indiscriminata – Esclusione.

Data di riferimento: 
22/05/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (7190/2019) – Fallimento: legittimazione dell'amministratore di una società di capitali, quale soggetto comunque interessato, alla proposizione del reclamo ex art. 18 L.F. laddove danneggiato.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 marzo 2019, n. 7190 – Giudice Paola Vella.

Fallimento di società di capitali  – Amministratore – Proposizione del reclamo – Legittimazione – Soggetto interessato in quanto danneggiato da quella pronuncia.

Data di riferimento: 
13/03/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Venezia – Azione di responsabilità nei confronti degli organi sociali per mancato incasso di un credito della società poi fallita: necessità che il curatore provi che tale inerzia ne ha comportato l'inesigibilità.

Corte d'Appello di Venezia, Sez. Spec. in materia d'imprese, 06 marzo 2019 – Pres. Paola Di Francesco, Cons. Rel. Guido Santoro, Cons. Caterina Passarelli.

Fallimento – Amministratori e sindaci della fallita –  Mancata riscossione di un credito della società allorchè in bonis – Curatore -  Azione di responsabilità ex art. 146 L.F. – Inerzia degli organi sociali - Causa dell' intervenuta  inesigibilità del credito –  Prova necessaria – Danno risarcibile.

Data di riferimento: 
06/03/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (28533/2018) – Clausola compromissoria contenuta nello statuto di un consorzio poi fallito e giudizio intentato dal curatore per far valere diritti da quello stesso già anteriormente maturati: competenza.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ.- 1, 08 novembre 2018, n. 28533 – Pres. Antonio Genovese, Rel. Guido Mercolino.

Consorzio dichiarato fallito -  Clausola compromissoria contenuta nello statuto – Diritti preesistenti nei confronti degli Enti consorziati – Riconoscimento di somme di denaro –  Giudizio promosso dal curatore – Incompetenza del giudice ordinario - Operatività della clausola.

Data di riferimento: 
08/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (25610/2018) – Azione di responsabilità da parte del curatore nei confronti di un amministratore che si rimborsa un finanziamento in via preferenziale.

Cassazione civile, sez. I, 12 Ottobre 2018, n. 25610. Pres. Francesco A. Genovese, rel. Massimo Falabella.

Azione di responsabilità nei confronti dell’amministratore di società fallita - Legittimazione attiva del curatore fallimentare in sede civile e penale per danno da pagamento preferenziale - Sussistenza.

Data di riferimento: 
12/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (24103/2018) - Fallimento e azione di responsabilità nei confronti dell'amministratore: presupposti affinché il danno possa essere liquidato dal giudice in via equitativa nella differenza fra attivo e passivo.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 03 ottobre 2018 n. 24103 - Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Massimo Falabella.

Fallimento – Curatore – Azione di responsabilità – Giudice – Danno causato da inadempimento dell'amministratore -  Liquidazione in via equitativa – Presupposti necessari.

Data di riferimento: 
03/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione Sez. Un. Civili (22406/2018) - Azione di responsabilità promossa dal curatore nei confronti di amministratori, direttore generale e organi di controllo di società in house e giurisdizione del giudice ordinario.

Cassazione Sez. Un. Civili, 13 Settembre 2018, n. 22406. Primo pres. f.f. Renato Rordorf, rel. Pietro Campanile.

Azione ai sensi dell’art. 146 l.f. nei confronti degli amministratori, dei componenti degli organi di controllo e del direttore generale di società “in house” - Giurisdizione del g.o. - Sussistenza - Fondamento

Data di riferimento: 
13/09/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine