liquidazione coatta amministrativa

Corte di Cassazione (10456/2014) – Revocatoria fallimentare di rimesse solutorie promossa nei confronti di banca posta in liquidazione coatta amministrativa in corso di causa: interruzione del giudizio e legittimazione alla riassunzione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 14 maggio 2014, n. 10456 – Pres. Ugo Vitrone, Rel. Rosa maria Di Virgilio.

Revocatoria fallimentare di rimesse bancarie – Corso di causa - Banca convenuta – Sottoposizione a  liquidazione coatta amministrativa  - Interruzione del processo - Riassunzione nei confronti della  sola cessionaria – Ammissibilità – Giustificazione.

Data di riferimento: 
14/05/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Appalto pubblico, pagamento del corrispettivo vantato dall’appaltatore ammesso a liquidazione coatta amministrativa e soddisfazione dei subappaltatori; regolarità contributiva.

Tribunale di Udine, 25 febbraio 2014 – Dott. L. Massarelli

Liquidazione coatta amministrativa – Appalto pubblico – Diritto al corrispettivo – Regolarità dei pagamenti ai subappaltatori.

Procedura concorsuale - Regolarità contributiva.

Data di riferimento: 
25/02/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Impresa assicuratrice in liquidazione coatta amministrativa e rapporto di agenzia

Cassazione civile, sez. I, 13 settembre 2013, n. 21019 – Pres. Vitrone, Rel. Di Amato.

Liquidazione coatta amministrativa – Impresa assicuratrice – Rapporto di agenzia – Risoluzione di diritto – Ricostituzione del rapporto con l’impresa cessionaria – Diritto dell’agente all’indennità aggiuntiva – Insussistenza.

Data di riferimento: 
13/09/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Dichiarazione di insolvenza di società cooperativa mutualistica e ammontare dei debiti inferiore a 30.000€

Cassazione civile, sez. I 22 aprile 2013, n. 9681 - Pres. Rordorf - Est. Ceccherini.

Fallimento e procedure concorsuali - Cooperativa mutualistica - Dichiarazione d'insolvenza - Limite di euro trentamila dei debiti scaduti e non pagati - Applicabilità - Esclusione.

Data di riferimento: 
22/04/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Vis attractiva del foro concorsuale rispetto al giudice del lavoro per le domande di condanna al pagamento.

Tribunale di Udine, 17 aprile 2013 - Pres. Bottan, Rel. Pellizzoni.

Liquidazione coatta amministrativa - Controversia davanti al giudice del lavoro - Accertamento del rapporto di lavoro subordinato - Contestuale richiesta di condanna del datore di lavoro - Vis attractiva del foro concorsuale - Sussistenza.

Giudizio del lavoro - Licenziamento illegittimo o inefficace - Fallimento del datore di lavoro -- Crediti verso il datore di lavoro - Vis attractiva del foro concorsuale.

Data di riferimento: 
17/04/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Azione revocatoria in una società di capitali: riferibilità del presupposto soggettivo al legale rappresentante

Cassazione civile, sez. I, 29 marzo 2012, n. 5106 - Pres. Plenteda, Rel. Didone.

Società cooperativa in liquidazione coatta amministrativa - Cessione di credito - Funzione solutoria di un debito scaduto ed esigibile - Azione revocatoria fallimentare.

Data di riferimento: 
29/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Liquidazione coatta amministrativa e limiti dell'interesse pubblico alla prosecuzione dell'attività.

Cassazione civile, sez. I 06 febbraio 2013, n. 2782 - Pres. Vitrone - Est. Ceccherini.

Concordato - In genere - Liquidazione coatta amministrativa - Interesse pubblico alla prosecuzione dell'attività di impresa - Tutela dell'unità dell'azienda nella fase di liquidazione - Compatibilità - Limiti - Sottrazione alla liquidazione di tutto o parte dell'attivo da destinarsi alla prosecuzione dell'impresa - Esclusione - Fondamento.

Data di riferimento: 
06/02/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

T.A.R. Sicilia - Catania – Capacità di stare in giudizio senza autorizzazione del commissario liquidatore di una cooperativa.

T.A.R. Sicilia - Catania, sez. III, 11 dicembre 2012, n. 2956 - Pres. Ferlisi, Est. Boscarino.

Data di riferimento: 
11/12/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine