Interruzione del processo, Tribunale di Forli

Tribunale di Forlì – Revocatoria e fallimento del debitore convenuto: legittimazione alla riassunzione, interesse del creditore procedente a coltivare l’azione ed intervento del curatore.

Tribunale di Forlì, 3 marzo 2017, n. 252 – Giudice S. Ziniti

Revocatoria ordinaria – Fallimento del debitore convenuto – Riassunzione ad opera del creditore procedente – Ammissibilità – Intervento in causa del curatore – Art. 66 L.F. – Sopravvenuta carenza di legittimazione del creditore procedente

 

Revocatoria ordinaria – Fallimento del debitore convenuto – Intervento del curatore – Art. 66 L.F. – Interesse del creditore alla revocatoria – Insussistenza – Soddisfacimento dell’intera massa creditoria – Riparto

Data di riferimento: 
03/03/2017