Interruzione del processo, Art. 66. - Azione revocatoria ordinaria.

Corte d'Appello di Ancona – Liquidazione coatta amministrativa di Banca Etruria: non automatica interruzione dei giudizi pendenti. Revocabilità della vendita contestuale da parte della stessa di una pluralità crediti in sofferenza.

Corte d'Appello di Ancona, Sez. II civ., 04 dicembre 2017. 

Liquidazione coatta amministrativa – Società assoggettata -  Giudizio pendente – Non automatica interruzione – Dichiarazione o notifica dell'evento – Necessità.

Società poi in in liquidazione coatta amministrativa – Crediti in sofferenza – Cessione in blocco – Creditore -   Azione pauliana – Esperimento - Pregiudizio patrimoniale – Consapevolezza da parte della cedente e dell'acquirente – Condizione implicita – Revocabilità.

Data di riferimento: 
04/12/2017

Corte di Cassazione (10903/17) – Azione revocatoria ordinaria ex art 66 L.F. interrotta a seguito della perdita della capacità processuale del curatore conseguente a revoca del fallimento. Possibilità di riassunzione da parte dei singoli creditori.

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 05 maggio 2017 n. 10903 - Pres. Sergio Di Amato, Rel. Cosimo D'Arrigo.

Fallimento – Curatore  - Azione revocatoria ordinaria – Revoca del fallimento – Perdita della capacità processuale – Interruzione del processo – Riassunzione da parte dei singoli creditori – Ammissibilità – Ragioni giustificative.

Data di riferimento: 
05/05/2017

Tribunale di Forlì – Revocatoria e fallimento del debitore convenuto: legittimazione alla riassunzione, interesse del creditore procedente a coltivare l’azione ed intervento del curatore.

Tribunale di Forlì, 3 marzo 2017, n. 252 – Giudice S. Ziniti

Revocatoria ordinaria – Fallimento del debitore convenuto – Riassunzione ad opera del creditore procedente – Ammissibilità – Intervento in causa del curatore – Art. 66 L.F. – Sopravvenuta carenza di legittimazione del creditore procedente

 

Revocatoria ordinaria – Fallimento del debitore convenuto – Intervento del curatore – Art. 66 L.F. – Interesse del creditore alla revocatoria – Insussistenza – Soddisfacimento dell’intera massa creditoria – Riparto

Data di riferimento: 
03/03/2017

T. Mantova - Revocatoria ordinaria ex articolo 66 L.F., subentro del curatore e consapevolezza del c.d. consilium fraudis.

Tribunale Mantova 19 aprile 2013 - - Est. Bernardi.

Revocatoria ordinaria - Sopravvenienza del fallimento del debitore - Subentro del curatore fallimentare ex art. 66 l.f. - Conseguenze processuali.

Azione revocatoria ordinaria - Consapevolezza del terzo - Prova presuntiva - Ammissibilità.

Data di riferimento: 
19/04/2013