rapporti pendenti

Corte di Cassazione (15612/2022) - Fallimento o dichiarazione di insolvenza o ammissione all’amministrazione straordinaria sopravvenuti in costanza di giudizio di impugnazione del lodo e deroga al principio di cui all’art. 52 L. fall.

Cass., Sez. 1, 16 maggio 2022, n. 15612, Pres. Campanile, Est. Reggiani

Fallimento o dichiarazione di insolvenza o ammissione all’amministrazione straordinaria sopravvenuti in costanza di giudizio di impugnazione del lodo arbitrale – Conseguenze – Deroga al principio di cui all’art. 52 L. fall.

Data di riferimento: 
16/05/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Venezia – Concordato preventivo: l'interesse pubblico insito in un contratto in corso non impedisce al proponente di richiedere l'autorizzazione alla sospensione dello stesso.

Corte d'Appello di Venezia, Sez. I civ,. 24 marzo 2022 – Pres. Domenico Taglialatela, Cons. Rel. Alessandro Rizzieri, Cons. Caterina Passarelli.

Concordato preventivo con riserva – Proponente – Contratto di appalto pubblico pendente - Istanza di autorizzazione alla sospensione – Ammissibilità – Fondamento – Presupposti necessari.

Data di riferimento: 
24/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (8591/2022) – Rimessione alle Sezioni Unite di questioni inerenti la sorte di una clausola compromissoria inserita in un contratto d’appalto e l’esatta portata dell’art. 72 l.f.

Cass., Sez. 2, 17 marzo 2022, n. 8591, Pres. Lombardo, Est. Orilia

Clausola compromissoria inserita in contratto di appalto – Pronuncia del lodo durante il decorso del termine per la scelta del subentro da parte del curatore – Art. 72 L. fall. – Applicabilità ai soli contratti non ancora eseguiti da entrambi i contraenti o anche ai contratti non più in esecuzione.

Data di riferimento: 
17/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (8008/2022) – Domanda di concordato preventivo e istanza di scioglimento ex art. 169 bis l.f.: rimedi esperibili avverso il provvedimento autorizzatorio del tribunale e avverso quello che stabilisce la misura dell'indennizzo.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 11 marzo 2022, n. 8008 – Pres. Andrea Scaldaferrri, Rel. Marco Vannucci.

Concordato preventivo – Istanza di scioglimento di contratto pendente – Tribunale - Decreto di autorizzazione ex art. 169bisL. F. - Testo vigente prima delle modifiche di cui al D.L. n. 83/2015 - Reclamabilità avanti alla Corte d'appello ex art. 26 L.F. - Fondamento.

Data di riferimento: 
11/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Livorno – Proposta di concordato preventivo e istanza di autorizzazione allo scioglimento di un precedente preliminare di vendita: considerazioni in tema di ammissibilità e di effetti che conseguono al suo accoglimento.

Tribunale di Livorno, Ufficio fallimentare, 07 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Franco Pastorelli.

Concordato preventivo – Deposito della domanda di ammissione - Contratto preliminare di vendita ad effetti anticipati – Precedente stipula – Istanza di autorizzazione allo scioglimento – Mancata completa esecuzione da parte di entrambi i contraenti – Vantaggiosità per il richiedente – Presupposti perché possa trovare accoglimento – Sussistenza – Fondamento.

Data di riferimento: 
07/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ravenna – Concordato preventivo con riserva: competenza del tribunale fallimentare a decidere della sospensione di un contratto di locazione in corso, ma non in merito alle contestazioni sollevate dalla controparte del proponente.

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 07 dicembre 2021 (data della pronincia) – Pres. M. Parisi, Rel. A. Farolfi, Giud. P. Gilotta.

Concordato preventivo – Ammissione - Rapporti in corso – Sospensione di regola automatica

– Esclusione -. Sottoposizione alla disciplina di diritto comune

Data di riferimento: 
07/12/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Fallimento: vendita immobiliare effettuata dal curatore nelle forme contrattuali e cancellazione delle ipoteche. Istanza della controparte del fallito di risarcimento di danni da inadempimento contrattuale.

Tribunale di Massa, Sez. Civile, 27 novembre 2021 – Giudice Unico Ilario Ottobrino.

Preliminare di vendita immobiliare -  Stipulazione da parte della società fallita allorché in  bonis – Subentro del curatore ex art. 72, ultimo comma, L.F.  - Stipula del contratto definitivo – Vendita immobiliare nelle forme contrattuali – G.D. - Cancellazione delle iscrizioni ex art. 108 L.F.

Data di riferimento: 
27/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Varese – Nel corso di un giudizio intentato nei confronti di una società fallita l'amministratore della stessa non può essere chiamato a testimoniare.

Tribunale di Varese, Sez. II civ., 19 novembre 2021 (data della pronuncia) – Giud. Giulia Tagliapietra.

Società fallita - Causa promossa nei confronti della stessa -Testimonianza dell'amministratore – Inammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 
19/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine