consecuzione procedure, Tribunale di Milano

Tribunale di Milano – Prededucibilità nel successivo fallimento dei crediti sorti in occasione o in funzione della revocata procedura di concordato preventivo.

Tribunale di Milano 03 aprile 2014 – Pres. Macchi – Est. D'Aquino

Concordato preventivo – Revoca –  Successivo fallimento –  Prededucibilità dei crediti estranei al concordato - Necessità di un ulteriore accertamento.

Concordato preventivo –  Successivo fallimento  - Crediti sorti “in occasione” della precedente procedura –  Criterio non sufficiente ai fini della prededucibilità – Riferibilità agli organi della procedura o funzionalità alle esigenze della stessa – Requisiti integrativi necessari – Criterio della rispondenza di scopo.

Data di riferimento: 
03/04/2014

Tribunale di Milano – Decorrenza del periodo sospetto nell’azione revocatoria dalla data della avvenuta iscrizione della sentenza nel registro delle imprese e non dalla data del deposito in cancelleria.

Tribunale di Milano, Sez. II civ., decr., 23 gennaio 2014, Pres. Rel. Lamanna.

Procedure concorsuali - Produzione degli effetti verso i terzi – Dies a quo - Data di iscrizione nel registro delle imprese.

Revocabilità e inefficacia – Art. 16, comma 2, l.fall – Leggi di riforma – Efficacia verso i terzi della sentenza dichiarativa di fallimento – Dies a quo – Data di iscrizione nel registro delle imprese.

Data di riferimento: 
23/01/2014