Corte d'Appello di Trieste

Corte d’Appello di Trieste – Presupposti della straordinaria legittimazione processuale del fallito relativamente a controversie relative a rapporti patrimoniali compresi nel fallimento.

Corte d’Appello di Trieste, Sez. I civ., 29 giugno 2017 – Pres. Rel. Giuseppe De Rosa, Cons. Vincenzo Colarieti e Manila Salvà.

Fallimento – Controversie patrimoniali anche in corso – Legittimazione del fallito –- Mera inerzia da parte del curatore - Presupposto necessario – Non convenienza  della controversia - Valutazione del curatore – Esclusione della legittimazione del fallito.

Data di riferimento: 
29/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Revocatoria di rimesse bancarie: onere della prova del Fallimento attore e della Banca convenuta.

Corte d’Appello di Trieste, 28 ottobre 2016 – Pres. rel. dott. S. Daidone

REVOCATORIA – RIMESSE IN CONTO CORRENTE – ONERE DELLA PROVA.

Data di riferimento: 
28/10/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste – Dichiarazione di fallimento ed esclusione della pregiudizialità delle procedure alternative proposte, laddove esaurite: accertamento dell’insolvenza.

 

Corte d'Appello di Trieste, Sezione feriale, 11 agosto 2016 (Sentenza) - Pres. Da Rin, Rel. Colarieti.

 

Concordato con riserva – Istanza di ammissione – Opzione alternativa – Accordo di ristrutturazione del debito – Scioglimento della riserva – Chiusura della domanda prenotativa – Necessità di integrare un requisito dell’accordo – Richiesta di rinvio ex art. 162 L.F. – Inaccoglibilità

Data di riferimento: 
11/08/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste – Accordi di ristrutturazione dei debiti - Inammissibilità del ricorso ex art. 183 L.F. proposto da un soggetto carente di interesse all’impugnazione.

 

Corte d'Appello di Trieste, Sez. Feriale, 10 agosto 2016 (Decreto) - Pres. Da Rin, Rel. Colarieti.

 

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Domanda di omologa – Decreto di inammissibilità – Ricorso ex art. 183 L.F. – Carenza di interesse all’impugnazione – Contemporanea pendenza di altro ricorso ex art. 18 L.F.  – Reclamo meramente duplicativo.

 

Data di riferimento: 
10/08/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste – Consorzi cui la legge attribuisce natura di enti pubblici: non assoggettabilità a fallimento o ad accertamento dello stato di insolvenza ex artt. 195 e 202 L.F.. Decisione sulle spese.

Corte d'Appello di Trieste, Sez. II civ., 21 luglio 2016 - Pres. Da Rin, Est. Chiriacò.

Liquidazione coatta amministrativa- Consorzi con natura di enti pubblici – Accertamento dello stato di insolvenza- Inammissibilità - Artt. 195 e 202 L.F. – Medesimi presupposti sostanziali – Conseguenze negative non ipotizzabili.

Data di riferimento: 
21/07/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Concordato preventivo: indipendenza dell’attestatore e contraddittorietà tra l’attestazione ex art. 161 l.f. e la relazione giurata ex art. 160 l.f.

Corte d'Appello di Trieste, 21 luglio 2015 - Pres. dott. Drigani, rel. dott. Cerroni.

 

Concordato preventivo – Attestazione ex art. 161 l.f. – Relazione giurata ex art. 160 l.f. – Contraddittorietà.

Concordato preventivo – Professionista attestatore ex art. 161 l.f. – Indipendenza.

 

Data di riferimento: 
21/07/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste - Infalcidiabilità del credito IVA e per ritenute operate e non versate in sede di concordato preventivo.

Corte d'Appello di Trieste 30 aprile 2015 – Pres. Drigani – Rel. Mulloni

Concordato preventivo – Credito per I.V.A. – Credito per ritenute operate e non versate - Contrasto giurisprudenziale – Infalcidiabilità – Interpretazione da accogliersi.

Data di riferimento: 
30/04/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Trieste – Verifica e valutazione dell'elemento psicologico in ipotesi di imputazione del reato di cui all'art. 217, comma I n. 4 L.F.- Limiti di punibilità del reato ex art. 10 ter D. L.vo n. 74/00.

Corte d'Appello di Trieste, II Sezione penale, 24 febbraio 2015 – Pres. Reinotti – Cons.ri  Rigo e Ferraro.

Fallimento – Bancarotta semplice –  Diverse connotazioni della colpa nelledifferenti ipotesi – Omessa richiesta del proprio fallimento da parte dell'imprenditore – Valutazione  dell'intera condotta -  Possibile non sussistenza dell'elemento psicologico per la configurazione del reato.

Data di riferimento: 
24/02/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d’Appello di Trieste – Rifiuti pericolosi e responsabilità del curatore per l’attività dei collaboratori e dei tecnici nominati.

Corte d’Appello di Trieste, 15 gennaio 2015 – Pres. dott. Da Rin, rel. dott.ssa Salvà

Curatore – Responsabilità – Culpa in eligendo – Attività dei collaboratori e dei tecnici nominati – Rifiuti pericolosi.

Data di riferimento: 
15/01/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine