Corte di Cassazione, affitto d'azienda

Corte di Cassazione (9565/2018) – Onere della prova a carico della curatela in sede di azione revocatoria ordinaria dell’insufficienza del patrimonio del fallito a soddisfare le ragioni dei creditori.

Cassazione civile, sez. I, 18 Aprile 2018, n. 9565. Pres. magda Cristiano, rel. Massimo Falabella.

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Insufficienza del patrimonio del fallito a soddisfare le ragioni dei creditori - Onere della prova a carico del fallimento.

Data di riferimento: 
18/04/2018

Corte di Cassazione (44901/2017) Bancarotta fraudolenta e affitto di azienda funzionale allo svuotamento della società poi fallita.

Cassazione penale, 13 Settembre 2017, n. 44901. Est. Amatore.

Affitto di azienda funzionale allo svuotamento della società poi fallita – Bancarotta fraudolenta per distrazione ex art. 216 l.f. – Sussistenza.

Data di riferimento: 
25/10/2017

Corte di Cassazione (23581/2017) – Fallimento di società che aveva concesso in affitto l’azienda: retrocessione della stessa ed insinuazione al passivo del debito dell’affittuaria.

Corte di Cassazione, Sez. I  civ., 09 ottobre 2017 n. 23581 – Pres. Antonio Didone, Rel. Mauro Di Marzio.

Società locataria d’azienda – Fallimento – Creditrice dell’affittuaria – Domanda di insinuazione – Accoglimento - Ammissione al passivo.

Data di riferimento: 
09/10/2017

Corte di Cassazione (12919/17) Cessione di azienda ed automaticità del trasferimento del rapporto lavorativo senza necessità del consenso del lavoratore subordinato.

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 23 Maggio 2017, n. 12919. Pres. Vittorio Nobile - Est. Matilde Lorito.

Cessione di azienda – Lavoratore subordinato – Consenso del contraente ceduto – Esclusione – Facoltà di recesso

Data di riferimento: 
23/05/2017

Corte di Cassazione (10428/17) - La cessione di azienda nell’ambito della procedura concorsuale, presupposti per la concessione dei benefici della mobilità ex art. 8, commi 4 e 4bis della legge 223 del 1991

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 27 Aprile 2017, n. 10428 – Enrica D’Antonio, pres. -  Adriana Doronzo, rel.

Cessione di azienda in sede concorsuale – Sgravi contributivi connessi alla mobilità – Presupposti per la concessione - Art. 2112 c.c. - Applicabilità

Data di riferimento: 
27/04/2017

Corte di Cassazione (9574/17) – Giudizio di inammissibilità di una proposta concordataria per violazione della par condicio creditorum e contestuale dichiarazione di fallimento su richiesta del P.M.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 aprile 2017 n. 9574 - Pres. Aniello Nappi, Rel. Carlo De Chiara.

Proposta di concordato preventivo  - Decreto di inammissibilità – P.M.  – Conseguente richiesta di fallimento -  Disposto art. 7 L.F. – Inapplicabilità – Ipotesi analoga – Identica ratio - Iniziativa consentita.

Data di riferimento: 
13/04/2017

Corte di Cassazione (5054/17) – Amministrazione straordinaria ed esclusione dall’applicazione dell’art. 2560 c.c. all’azione revocatoria promossa successivamente al trasferimento dell’azienda.

Cassazione Sez. Un. Civili, 28 Febbraio 2017, n. 5054 -  Renato Rordorf, presidente – Renato Bernabai, relatore.

Amministrazione straordinaria - Conferimento o cessione di azienda – Applicazione art. 2560 c.c. per azione revocatoria promossa successivamente al trasferimento dell’azienda – Esclusione

Data di riferimento: 
28/02/2017

Corte di Cassazione (2523/2017) - Sanzioni ex art. 144 TUB ad amministratori e sindaci per carenze organizzative e di controllo interno ad un’azienda di credito e responsabilità della cessionaria del ramo d’azienda.

Cassazione civile, sez. II, 31 Gennaio 2017, n. 2523. Est. Scarpa.

Sanzioni ex art. 144 TUB ad amministratori e sindaci per carenze organizzative e di controllo interno ad un’azienda di credito - Cessione di ramo d'azienda - Istituto di credito cessionario responsabile in solido con le persone fisiche autrici della violazione – Casistica.

Data di riferimento: 
31/01/2017

Pagine