Corte di Cassazione

Corte di Cassazione - Azione revocatoria Rimessa in conto corrente bancario - Effettuazione tramite "point of sale" (POS)

Cassazione civile, sez. I , 02 luglio 2010, n. 15781 - Pres. Proto - Rel., est. Piccininni.

Fallimento ed altre procedure concorsuali - Fallimento - Effetti - Sugli atti pregiudizievoli ai creditori - Azione revocatoria fallimentare - Atti a titolo oneroso, pagamenti e garanzie - In genere - Rimessa in conto corrente bancario - Effettuazione tramite "point of sale" (POS) - Pagamento - Configurabilità - Conseguenze - Revocabilità.

Data di riferimento: 
02/07/2010

Corte di Cassazione - Compravendita: trascrizione della domanda giudiziale e successivo fallimento - Effetti.

Cassazione, sez. I, 23 giugno 2010 n. 15218
Dott. PROTO Vincenzo - Presidente -
Dott. CECCHERINI Aldo - Consigliere -
Dott. FORTE Fabrizio - Consigliere -
Dott. PICCININNI Carlo - rel. Consigliere -
Dott. RAGONESI Vittorio - Consigliere -

Data di riferimento: 
23/06/2010

Corte di Cassazione - Liquidazione coatta amministrativa - prededucibilità dell'indennità sostitutiva di preavviso.

Cassazione civile, sez. I , 18 giugno 2010, n. 14758 - Pres. Proto - Rel., est. Ceccherini.

Fallimento ed altre procedure concorsuali - Fallimento - Passività fallimentari (accertamento del passivo) - Formazione dello stato passivo - Crediti di lavoro - Impresa di assicurazione posta in liquidazione coatta amministrativa - Diritto del dirigente all'indennità sostitutiva di preavviso - Presupposti - Soddisfacimento in prededuzione - Limiti e condizioni.

Data di riferimento: 
18/06/2010

Corte di Cassazione - Concordato preventivo - Liquidazione del compenso al commissario giudiziale.

Cassazione civile, sez. I , 16 giugno 2010, n. 14581 - Pres. Panebianco - Rel., est. Didone.

Fallimento ed altre procedure concorsuali - Concordato preventivo - Organi - Commissario Giudiziale - Compenso - Liquidazione ex art. 5 del d.m. n. 570 del 1992 - Attività cessata prima dell'omologazione - Liquidazione inferiore ai minimi stabiliti - Ammissibilità - Potere discrezionale del tribunale fallimentare.

Data di riferimento: 
16/06/2010

Corte di Cassazione - Estensione del fallimento ai componenti dell'impresa familiare ed esteriorizzazione del vincolo sociale.

Cassazione civile, sez. I , 16 giugno 2010, n. 14580 - Pres. Panebianco - Rel., est. Cultrera.

Impresa familiare - Fallimento del titolare - Estensione agli altri componenti - Condizioni - Esistenza di una società di fatto - Accertamento - Necessità - Fondamento.

Fallimento del titolare - Estensione agli altri componenti - Condizioni - Esistenza di una società di fatto - Accertamento - Necessità - Fondamento.

Data di riferimento: 
16/06/2010

Corte di Cassazione - Riproponibilità dell'insinuazione tardiva.

Cassazione, sez. I, 16 giugno 2010 n. 14585
Dott. PROTO Vincenzo - Presidente -
Dott. CECCHERINI Aldo - rel. Consigliere -
Dott. FORTE Fabrizio - Consigliere -
Dott. PICCININNI Carlo - Consigliere -
Dott. RAGONESI Vittorio - Consigliere -

Data di riferimento: 
16/06/2010

Corte di Cassazione - Foglio di prenotazione ed avviso di pagamento: rilevanza ai fini dell'ammissione al passivo del credito.

Cassazione, sez. I, 16 giugno 2010 n. 14579
Dott. PANEBIANCO Ugo Riccardo - Presidente -
Dott. FIORETTI Francesco Maria - rel. Consigliere -
Dott. SALME' Giuseppe - Consigliere -
Dott. CULTRERA Maria Rosaria - Consigliere -
Dott. DIDONE Antonio - Consigliere -

Data di riferimento: 
16/06/2010

Corte di Cassazione - Estensione del fallimento al socio accomandante - Presupposti

Reclamo art. 18

Corte di Cassazione, Sezione Prima Civile, sentenza n. 13468 del 3 giugno 2010.
Presidente U.R. Panebianco
Relatore A. Nappi

Il prelievo di fondi dalle casse sociali per le esigenze personali del socio, quand'anche indebito o addirittura illecito, non costituisce un atto di gestione della società e pertanto non comporta l'assunzione di responsabilità illimitata dell'accomandante prevista dall'art. 2320 l.f. (G.F. - Riproduzione riservata).

Data di riferimento: 
03/06/2010

Pagine