Tribunale di Milano, curatore

Tribunale di Milano – Fallimento e incompatibilità dello svolgimento ex art. 28, ultimo comma, L.F. della funzione di curatore: necessità che venga accertata a seguito dell'espletamento di un'apposità attività istruttoria ex art. 37 L.F.

Tribunale di Milano, 29 dicembre 2018 – Est. Paluchowski

Fallimento – Curatore – Relazione intercorrente con magistrati del tribunale - Svolgimento della funzione – Incompatibilità  ex art. 28, ultimo comma, L.F. - Decadenza automatica – Esclusione – Svolgimento di apposità atività istruttoria e audizione dell'interessato – Indagine sulla rilevanza di quel rapporto interpersonale - Necessità.

Data di riferimento: 
29/12/2018

Tribunale di Milano - Smaltimento di rifiuti: il curatore di regola non è responsabile dello smaltimento dei rifiuti né destinatario degli obblighi ripristinatori di cui all’art. 192, comma 3, TUA.

Tribunale di Milano, 08 Giugno 2017. Rel. Filippo D'Aquino.

Smaltimento di rifiuti – Responsabilità del curatore del fallimento – Esclusione – Obblighi del curatore di ripristino di cui all’art. 192, comma 3, TUA. – Esclusione

Data di riferimento: 
08/06/2017

Tribunale di Milano – Concordato fallimentare e sindacato del tribunale sulla liceità degli accantonamenti autorizzati dal G.D. in sede di omologa.

 

Tribunale di Milano 05 maggio 2016 - Pres. Paluchowski, Est. Bruno.

 

Fallimento – Concordato fallimentare – Accantonamenti – Liceità possibile.

 

Fallimento – Concordato fallimentare – Omologazione – Reclamo – Tribunale – Potere di indagine – Limite – Violazione dei doveri imposti dalla legge - Libera valutazione degli organi fallimentari – Esclusione.

 

Data di riferimento: 
05/05/2016

Tribunale di Milano – Il provvedimento di autorizzazione all’affitto d’azienda ex art. 104-bis l. fall. è atto del Curatore reclamabile ex art. 36 l. fall.

Tribunale di Milano, 23 luglio 2014 – Pres. Lamanna, Rel. Macripò.

Fallimento – Provvedimento di autorizzazione all’affitto dell’azienda – Atto del Curatore – Reclamo ex art. 36 l. fall.

Fallimento – Sostituzione del Giudice Delegato al comitato dei creditori – Art. 41, co. 4, l. fall. – Concessione o diniego di autorizzazioni – Approvazione o richiesta di modifica del programma di liquidazione.

Data di riferimento: 
23/07/2014

Tribunale di Milano – Il pagamento del compenso al curatore del fallimento revocato

Tribunale di Milano, 19 luglio 2012 n.8835 - Est. Fontana

In relazione alla revoca del fallimento, ove non sia emersa alcuna responsabilità né del creditore istante, né del fallito, l'onere relativo al pagamento del compenso del curatore grava sullo Stato.

(Provvedimento e massima tratti dalla rivista ""Il Fallimento e le altre procedure concorsuali" - IPSOA - MILANO n. 2/2013 con osservazioni di Cristina Bellomi Riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
19/07/2012