Tribunale di Milano

T. Milano - Conc. prev.e obbligo di pagam. integrale Iva e ritenute in caso di incapienza del patrimonio del debitore.

Tribunale Milano 29 maggio 2013 - - .

Concordato preventivo - Obbligo di pagamento integrale di Iva e ritenute - Incapienza del patrimonio del debitore - Inammissibilità del concordato.

Concordato preventivo - Pagamento integrale di Iva e ritenute - Conseguente obbligo di pagamento integrale dei crediti con privilegio potiore - Esclusione.

Data di riferimento: 
29/05/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Gli obblighi a carico del fallito tra vecchio e nuovo rito.

Tribunale di Milano, 11 marzo 2013 - G.D. Lamanna

Fallimento - Effetti per il debitore - Obbligo di comparizione - Obbligo di comunicazione del mutamento di residenza - Inosservanza - Sanzionabilità

Il giudice delegato ha il potere di convocare, ai sensi dell'art. 49 l.fall., anche tramite polizia giudiziaria, gli amministratori non più in carica al momento della dichiarazione di fallimento e la loro eventuale inottemperanza è punibile ai sensi dell'art. 220 l.f.

Data di riferimento: 
11/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Deposito dell’istanza di concordato in bianco e successivo pagamento di debiti anteriori - Inammissibilità

Tribunale di Milano, 06 marzo 2013 - Dott. Lamanna, Pres. - Dott. Mammone, Rel.

Concordato preventivo - Concordato con riserva - Pubblicazione del ricorso nel registro delle imprese - Pagamento debiti anteriori - Lesione par condicio creditorum - Discrezionalità pagamento creditori - Omologazione concordato - Art. 167 l.f. - Art. 168 l.f. - Art. 182 quinquies IV° comma l.f. - Abuso di diritto - Art. 173 l.f. - Inammissibilità del ricorso.

Data di riferimento: 
06/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Accordi di ristrutturazione ed irrevocabilità delle garanzie.

Tribunale Milano 02 marzo 2013 - - Pres., est. Vitiello.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Completa inefficacia rispetto a tutti i soggetti estranei.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - L'esclusione dalla revocabilità comprende anche la revocatoria ordinaria.

Data di riferimento: 
02/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Revocatoria fallimentare e termini d'uso.

Tribunale Milano, 01 marzo 2013 - - Est. D'Aquino.

Revocatoria ex art. 67 co. 2 l.f. - Pagamenti nei termini d'uso - Esenzione ex art. 67 co. 3 lett. b) l.f. - Locuzione "nei termini d'uso" - Qualità e tipologia del pagamento e dato cronologico.

Revocatoria ex art. 67 co. 2 l.f. - Pagamenti nei termini d'uso - Esenzione ex art. 67 co. 3 lett. b) l.f. - Locuzione "nei termini d'uso" - Fonti di prova.

Data di riferimento: 
01/03/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Trib. di Milano - Pagamento non autorizzato di crediti concorsuali e inammissibilità della domanda di concordato preventivo.

Tribunale Milano, 28 febbraio 2013 - Pres. Macchia - Est. Lupo.

Concordato preventivo - Pagamento non autorizzato di crediti concorsuali - Inammissibilità della proposta - Esclusione - Atto di frode - Esclusione - Condizioni.

Ai sensi del combinato disposto degli artt. 161, comma 7, e 167 L.F., sussiste il divieto di pagamento di crediti anteriori tra l'iscrizione del ricorso per concordato preventivo e l'omologa del medesimo, violazione che comporta la inammissibilità della domanda. (Andrea Balba) (riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
28/02/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Verbale notarile e preconcordato.

Tribunale Milano, 21 febbraio 2013 - - .

Procedure concorsuali - Concordato preventivo - Domanda di preconcordato - Verbale notarile

Leggi massima e testo integrale su http://www.ildirittodegliaffari.it/giurisprudenza/41
Segnalazione di: Notaio Dario Restuccia

(Provvedimento, titolo e massima tratti dalla rivista on-line www.ilcaso.it - riproduzione riservata) 

Data di riferimento: 
21/02/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

T. Milano- Int. f.- Derivati: operatore qualificato e determinazione del danno.

Tribunale Milano 06 febbraio 2013 - - Pres., est. Guidi.

Intermediari finanziari - Status di operatore qualificato - Effettiva competenza ed esperienza - Insufficienza della mera dichiarazione - Violazioni di norme di comportamento - Conflitto di interesse -Doveri informativi - Inadempimento contrattuale - Danno.

Leggi massima e testo integrale su www.ildirittodegliaffari.it  

Data di riferimento: 
06/02/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Sostituzione in via cautelare del trustee; trust liquidatorio e istituzione del guardiano.

Tribunale Milano 26 gennaio 2013 - - Est. Vannicelli.

Trust - Sostituzione del trustee - Ricorso in via cautelare - Ammissibilità.

Trust - Trust di scopo per il soddisfacimento dei creditori - Istituzione del guardiano - Necessità.

Data di riferimento: 
26/01/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

T. Milano - Pegno rotativo di strumenti finanziari e nullità per carenza dei requisiti di cui all'articolo 2787, comma 3, c.c..

Tribunale Milano, 24 gennaio 2013 - - Est. Rolfi.

Fallimento - Pegno rotativo di strumenti finanziari - Opponibilità della prelazione pignoratizia al fallimento - Sufficiente indicazione del credito garantito e della cosa data in pegno - Omessa indicazione delle date di scadenza dei titoli, dell'emittente e dei rispettivi rendimenti, nonché del codice ISIN dei titoli costituiti in pegno - Nullità dell'atto costitutivo del pegno.

Data di riferimento: 
24/01/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine