Tribunale di Milano

Tribunale di Milano - Revocatoria fallimentare, stipulazione di un piano di rientro, prosecuzione delle forniture e prova della conoscenza dello stato di insolvenza.

Tribunale di Milano, 04 Luglio 2016. Est. D'Aquino.

Fallimento - Azione revocatoria – Prova scientia decotionis - Stipulazione di un piano di rientro - Insufficienza

Data di riferimento: 
04/07/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Fallimento: documenti validi per l’ammissione allo stato passivo. Crediti verso il fallito acquistati in costanza o in odore di fallimento: divieto di compensazione ex art. 56, comma 2, L.F..

 

Tribunale di Milano 25 giugno 2016 - Pres. Paluchowski, Est. D'Aquino.

 

Fallimento – Insinuazione al passivo – Curatore soggetto terzo – Scritture allegate all’istanza di ammissione – Certezza della data – Necessità.

 

Data di riferimento: 
25/06/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato fallimentare e sindacato del tribunale sulla liceità degli accantonamenti autorizzati dal G.D. in sede di omologa.

 

Tribunale di Milano 05 maggio 2016 - Pres. Paluchowski, Est. Bruno.

 

Fallimento – Concordato fallimentare – Accantonamenti – Liceità possibile.

 

Fallimento – Concordato fallimentare – Omologazione – Reclamo – Tribunale – Potere di indagine – Limite – Violazione dei doveri imposti dalla legge - Libera valutazione degli organi fallimentari – Esclusione.

 

Data di riferimento: 
05/05/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Inammissibilità di una proposta di concordato che preveda il pagamento del 20% di cui all’art. 160 l.f. ai chirografari con mezzi diversi dal denaro.

Tribunale di Milano, 07 Aprile 2016 - Alida Paluchowsky, pres. - Francesca Mammone, est..

Concordato preventivo – Creditori chirografari - 20% previsto dall’art. 160 l.f. - Proposta di pagamento con mezzi diversi dal denaro - Inammissibilità

Data di riferimento: 
07/04/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Competenza per la dichiarazione di fallimento e risoluzione del conflitto ex art. 9 ter L.F. tra Tribunali diversi.

 

Tribunale di Milano 18 marzo 2016 – Pres. Paluchowski, Est. D'Aquino.

 

Dichiarazione di fallimento – Tribunale competente – Luogo dove si trova la sede effettiva dell’impresa – Indici dimostrativi – Precedente dichiarazione – Tribunale ove è ubicata la sede legale - Risoluzione del conflitto positivo di competenza territoriale.

 

Data di riferimento: 
18/03/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Condizioni di omologabilità degli accordi di ristrutturazione ex artt. 182 bis e septies L.F.. Categorie di creditori bancari ed informative necessarie per l’estensione dell’accordo.

Tribunale di Milano 11 febbraio 2016 – Pres. Est. Simonetti.

Imprenditore commerciale in stato di crisi – Creditori  - Banche ed intermediari finanziari – Accordi di ristrutturazione – Omologazione – Condizioni richieste.

Accordi di ristrutturazione con banche e intermediari finanziari – Categorie di creditori con posizioni omogenee – Possibili criteri distintivi.

Data di riferimento: 
11/02/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Accordo in fieri di ristrutturazione dei debiti e possibile pronuncia da parte del tribunale del divieto di iniziare o proseguire azioni cautelari o esecutive.

 

Tribunale di Milano 03 dicembre 2015 – Pres. Paluchowski, Est. Macripò.

 

Accordo di ristrutturazione dei debiti non ancora formalizzato – Azioni cautelari o esecutive - Istanza di sospensione – Accoglibilità – Presupposti necessari - Società di gestione del risparmio – Stato di crisi  - Tutela del patrimonio.

 

Data di riferimento: 
03/12/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Condizioni di ammissibilità della proposta di composizione delle crisi da sovraindebitamento.

Tribunale di Milano, 13 ottobre 2015 – Est. D’Aquino.

 

Sovraindebitamento – Ammissibilità della proposta – Valutazione al momento del deposito.

Sovraindebitamento – Inammissibilità della proposta – Elementi di inammissibilità valutabili prima facie – Dichiarazione di inammissisbilità al momento della domanda di nomina dell’Organismo di composizione delle crisi.

Sovraindebitamento – Imprenditore assoggettabile a fallimento – Inammissibilità della domanda.

Data di riferimento: 
13/10/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Procedura fallimentare: inapplicabilità in caso di DURC negativo del disposto dell’art. 118 c. 6 del d.lgs. 163/2006.

 

Tribunale di Milano 01 settembre 2015 - Est. Galioto.

 

Fallimento dell’appaltatore di opere pubbliche – Credito della procedura fallimentare – DURC – Irregolarità contributiva – Pubblica Amministrazione – Pagamento a favore degli enti previdenziali – Inefficacia.

 

Data di riferimento: 
01/09/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato preventivo: incapienza del patrimonio sociale ed indispensabile ricorso a finanza esterna per il pagamento dei debiti IVA e per ritenute operate e non versate.

 

Tribunale di Milano 17 agosto 2015 – Pres. Blumetti, Rel. Rolfi.

 

Concordato preventivo – Integrale pagamento dell’IVA e delle ritenute erariali – Apparente contrasto con il principio della graduazione dei crediti – Incapienza del patrimonio – Ammissibilità della proposta – Apporto di finanza esterna  - Condizione necessaria.

 

Data di riferimento: 
17/08/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine