Tribunale di Bergamo

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata: il giudice in sede di esame del ricorso volto a ottenere la conferma delle misure protettive ha il potere-dovere di valutare, a livello di prognosi, la serietà e la fattibilità del piano di risanamento.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 30 marzo 2022 (data della pronuncia) – Pres. Est. Elena Gelato, Giud. Bruno Conca e Angela Randazzo.

Composizione negoziata  della crisi – Imprenditore – Avvio di quella procedura – Successiva istanza di conferma o modifica delle misure protettive – Decisione del ricorso - Vaglio, a livello di prognosi, della serietà e della fattibilità del piano di risanamento – Potere-dovere da riconoscersi al giudice – Fondamento.

Data di riferimento: 
03/06/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata: soggetti nei cui confronti può aver luogo la conferma delle misure protettive in ragione della natura e del grado di tensione finanziaria in cui versano.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II proc. concorsuali e dell'esec. forzata, 25 maggio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Andela Randazzo

Composizione negoziata della crisi - Istanza di conferma delle misure protettive - Soggetti che possono essere interessati al suo accoglimento.

Data di riferimento: 
25/05/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Nel corso del procedimento di composizione negoziata, può trovare accoglimento l'istanza del debitore di proroga delle misure protettive già riconosciutegli dal tribunale col primo decreto concessivo, ma non il loro ampiamento.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., 22 aprile 2022 (data della pronuncia) – Giudice Bruno Conca.

Composizione negoziata della crisi – Decreto di concessione di misure protettive – Successiva istanza di proroga e di ampiamento delle stesse – Successiva proposizione da parte del debitore – Accoglibilità solo della prima richiesta.

Data di riferimento: 
22/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata della crisi: in sede di ricorso per la conferma o la modifica delle misure protettive il debitore è legittimato a richiederne l'estensione erga omnes.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 05 aprile 2022 (data del provvedimento) – Giudice Luca Fuzio.

Composizione negoziata della crisi – Riconoscimento di misure protettive – Imprenditore – Ricorso volto alla loro conferma o modifica – Istanza di estensione delle stesse erga omnes – Ammissibilità – Fondamento – Soggetti interessati alla loro estensione – Facoltà di rappresentare ragioni ostative.

Data di riferimento: 
05/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Dichiarazione di fallimento e autorizzazione alla continuazione dell'attività aziendale: presupposti che la fanno considerare opportuna e fissazione della sua durata.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., Proced. Concorsuali e Esecuz. Forzate, 02 aprile 2022 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Laura De Simone.

Impresa produttrice di beni avente una buona penetrazione nel mercato - Titolarità di un marchio apprezzato - Intervenuta dichiarazione  di fallimento -  Aspetti positivi non sterilizzati da tale decisione – Assenza di pregiudizio per i creditori -  Autorizzazione alla prosecuzione provvisoria dell'attività aziendale – Ammissibilità  e convenienza - Ragioni e durata.

Data di riferimento: 
02/04/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata: in sede di giudizio per la conferma delle misure protettive l'autorità giudiziaria è tenuta a verificare che il superamento della crisi da parte della ricorrente risulti ragionevolmente possibile.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 30 marzo 2022 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Elena Gelato, Giudici Bruno Conca e Angela Randazzo.

Composizione negoziata della crisi - Sede di ricorso per la conferma delle misure protettive – Tribunale -  Possibilità del superamento dello stato di squilibrio patrimoniale o economico-finanziario dell’impresa – Riscontro necessario – Fondamento.

Data di riferimento: 
30/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Accordi di ristrutturazione ad efficacia estesa ex art. 182 septies L.F.: soggetti interessati a quella disposizione e natura derogatoria di tale previsione rispetto alla disciplina codicistica.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., proc. concorsuali e esecuz. forzate,  30 marzo 2022 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Laura De Simone, Giud. Bruno Gian Pio Conca e Elena Gelato.

Accordi di ristrutturazione – Creditori bancari ed intermediari finanziari non aderenti – Possibile estensione degli effetti anche a tale categoria di creditori – Soggetti da ritenersi coinvolgibili.

Data di riferimento: 
30/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata della crisi: liquidazione dell'impresa e misure protettive.

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 15 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giudice designato Elena Gelato.

Data di riferimento: 
15/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata della crisi e domanda di conferma delle misure protettive: soggetti legittimati ad avere accesso a quella procedura e limiti di accoglibilità da parte del tribunale di detta istanza.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., 24 febbraio 2022 – Giud. Bruno Conca.

Composizione negoziata della crisi - Ricorso per la conferma delle misure protettive – Dichiarazione di inefficacia di una ipoteca giudiziale – Istanza non accoglibile – Fondamento.

Data di riferimento: 
24/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata della crisi: risulta illogico che l'accesso a quella procedura sia richiesto da una società in liquidazione senza che siano dedotti i presupposti per la revoca di tale stato.

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., proc. concorsuali e esec. forzate, 15 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giud. Laura De Simone.

Composizione negoziata – Domanda di conferma della misura protettiva – Proposizione da parte di una società in liquidazione – Mancata deduzione dei presupposti per la revoca di tale stato - Istanza da considerarsi priva di senso logico - Mancata allegazione del piano finanziario a sei mesi – Circostanza aggravante – Rigetto del ricorso.

Data di riferimento: 
15/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine