Tribunale di Massa

Tribunale di Massa – Invalidità ai fini dell’insinuazione al passivo della procura speciale a suo tempo rilasciata per il giudizio di cognizione promosso nei confronti della fallita quand’era in bonis.

Tribunale Massa, 21 Dicembre 2021. Pres., est. Ermellini.

Fallimento - Domanda di insinuazione al passivo – Procura ad litem – Rilascio inerente il giudizio in fase prefallimentare – Nullità della domanda di insinuazione al passivo – Sussistenza.

Data di riferimento: 
21/12/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Fallimento: vendita immobiliare effettuata dal curatore nelle forme contrattuali e cancellazione delle ipoteche. Istanza della controparte del fallito di risarcimento di danni da inadempimento contrattuale.

Tribunale di Massa, Sez. Civile, 27 novembre 2021 – Giudice Unico Ilario Ottobrino.

Preliminare di vendita immobiliare -  Stipulazione da parte della società fallita allorché in  bonis – Subentro del curatore ex art. 72, ultimo comma, L.F.  - Stipula del contratto definitivo – Vendita immobiliare nelle forme contrattuali – G.D. - Cancellazione delle iscrizioni ex art. 108 L.F.

Data di riferimento: 
27/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Domanda di concordato preventivo da parte del promittente venditore di un immobile: possibilità che, a fronte di un preliminare trascritto, il tribunale possa evitare l’apertura della procedura competitiva di cui all'art. 163 bis L.F.

Tribunale di Massa, Sez. Fallimentare, 08 marzo 2021 (data della pronuncia) – Pres. Paolo Puzone, Rel. Alessandro Pellegri, Giud. Elisa Pinna.

Contratto preliminare di vendita immobiliare – Trascrizione ex art. 2645 bis c.c. -  Successiva domanda di concordato preventivo – Deposito da parte del promittente venditore – Tribunale - Procedura competitiva ex art. 163 bis, L.F. - Mancata attivazione – Fondamento.

Data di riferimento: 
08/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Concordato preventivo con continuità: equiparazione tra le risorse esterne e quelle prodotte dalla prosecuzione dell'attività ad omologazione avvenuta. Possibile soddisfazione dei creditori incapienti.

Tribunale Ordinario di Massa, Ufficio Procedure Concorsuali, 27 novembre 2018 – Pres. Paolo Puzone, Rel. Alessandro Pellegri, Giud. Domenico Provenzano.

Concordato con continuità - Attestazione del professionista – Prosecuzione dell'attività – Miglior soddisfacimento dei creditori – Conseguimento – Omologazione  - Plus successivamente generato – Destinazione a favore degli incapienti – Ammissibilità - Cause legittime di prelazione – Ipotesi di non violazione.  

Data di riferimento: 
27/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa - Mandato all'incasso di fatture conferito dal proponente un concordato ad una banca anteriormente alla domanda e riscossione successiva. Non compensabilità tra crediti e debiti reciproci.

Tribunale di Massa, Sez. Fall., 05 giugno 2018 – Pres. Paolo Puzone, Rel. Alessandro Pellegri, Giud. Domenico Provenzano.

Concordato preventivo – Proponente – Mandato all'incasso di crediti – Conferimento anteriore  alla procedura – Banca mandataria – Riscossine successiva – Compensazione – Inammissibilità – Lesione della  par condicio creditorum.

Data di riferimento: 
05/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Fallimento e legittimazione del creditore all' impugnazione dello stato passivo: soccombenza quale presupposto indispensabile.

Tribunale Ordinario di Massa, Sezione Civile Unica, 12 aprile 2018 – Pres. Paolo Puzone, Rel. Domenico Provenzano, Giud. Alessandro Pellegri.

Data di riferimento: 
12/04/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa - Improcedibilità delle procedure esecutive in corso nei confronti di debitore ammesso a concordato preventivo.

Tribunale di Massa, 23 novembre 2017 – Giudice dell'esecuzione.

Esecuzione mobiliare – Debitore esecutato – Concordato preventivo – Ammissione – Opposizione all'esecuzione – Proposizione – Giudice dell'esecuzione – Dichiarazione di improcedibilità – Svincolo delle somme pignorate.

Data di riferimento: 
23/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa - Stipula di contratto di affitto di azienda correlato a transazione ed inammissibilità del reclamo ex art. 26 l.f.

Tribunale di Massa, 27 Aprile 2017. Pres., pres. rel. Paolo Puzone, giudice Alessandro Pellegri, giudice Elisabetta Tacci.

Stipula di contratto di affitto di azienda correlato a transazione – Impugnazione – Reclamo ex art. 26 l.f. - Inammissibilità

Reclamo ex art. 26 l.f. e reclamo ex art. 36 l.f. – Sanatoria in conversione - Inammissibilità

Data di riferimento: 
27/04/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa-Concordato con continuità diretta:dilazione del pagamento dei debiti previdenziali non conforme al disposto del D.M. 4/8/ 2009 - Art. 161, comma 2, lett. e) L.F. : verifica del Tribunale della sussistenza delle indicazioni richieste.

 

Tribunale di Massa 4 febbraio 2016 (data della pronuncia) – Pres. Est. Fabbrizzi

 

Concordato preventivo con continuità aziendale – Crediti contributi – Assenza di transazione -  Proposta – Soddisfazione percentuale e dilazione – Ammissibilità - D.M. 4 agosto 2009 – Finalità -   Enti gestori –Accettazione degli accordi – Limiti interni.

 

Data di riferimento: 
12/02/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Concordato con continuità aziendale: Soddisfazione non integrale di crediti privilegiati e dilazione dei crediti IVA e per ritenute previdenziali ed assistenziali.

 

Tribunale di Massa 04 febbraio 2016 – Pres. Est. Fabbrizzi.

 

Concordato preventivo con continuità – Crediti privilegiati – Soddisfazione non integrale non reversibile – Ricavato dalla gestione aziendale – Applicazione necessaria degli artt. 2740 e 2741 c.c. – Esclusione.

 

Concordato preventivo con continuità aziendale -  Crediti per IVA e per contributi INPS e INAIL – dilazione di pagamento superiore all’anno – Compensazione col diritto di voto.

 

Data di riferimento: 
04/02/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine