Art. 1. - Imprese soggette al fallimento e al concordato preventivo., prededuzione

Corte di Cassazione (17596/2019) Prededucibilità ex art. 111 l. fall. del credito del professionista per l'attività di assistenza alla presentazione dell'istanza di fallimento in proprio.

Cassazione civile, sez. I, 28 Giugno 2019, n. 17596. Est. Paola Vella. Attività svolta dal professionista a favore dell’istante in vista della presentazione dell'istanza di fallimento in proprio - Prededuzione ex art. 111, comma 2, l. fall. – Sussistenza.

Data di riferimento: 
28/06/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Verona – Procedimento ex art. 14 ter L.3/2012: necessità di inserimento nello stato passivo del compenso del notaio nella procedura esecutiva immobiliare estinta.

Tribunale di Verona,  Sez. Fall., 21 agosto 2018 – Pres. Silvia Rizzuto, Rel. Pier Paolo Lanni, Giud. Luigi Pagliuca.

Crisi da sovraindebitamento – Procedimento ex art. 14 ter l.3/2012 –  Compenso del notaio nell‘esecuzione immobiliare estinta – Verifica del liquidatore ed inserimento nello stato passivo ex artt. 14 septies e 14 octies L.3/2012 - Necessità.

Data di riferimento: 
21/08/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Napoli – Omologazione ex art. 12 bis della legge 3/2012 del piano del consumatore che preveda, in particolare, la prededuzione di alcuni compensi.

Tribunale di  Napoli, Sezione Volontaria Giurisdizione,  16 novembre 2017 – Giudice designato Nicola Graziano.

Crisi da sovraindebitamento  - Piano del consumatore – Compensi spettanti al professionista incaricato e agli avvocati - Previsione della prededuzione – Ammissibilità – Rispetto dei requisiti richiesti dalla legge 3/2012 – Omologazione ex art. 12 bis.

Data di riferimento: 
16/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]