Art. 1. - Imprese soggette al fallimento e al concordato preventivo., fideiussione

Tribunale di Treviso – Sovraindebitamento: ipotesi di insussistenza dei presupposti oggettivi e soggettivi per l’ammissione alle procedure di risoluzione della crisi.

Tribunale di Treviso, Sez. II civ., 21 dicembre 2016 - G.D. Uliana
Crisi da sovraindebitamento – Piano del consumatore od accordo coi creditori – Previsione di una non integrale soddisfazione dei debiti – Conservazione di parte del patrimonio da parte del proponente – Contrasto con l’art. 2740 c.c. – Inammissibilità della proposta.
Crisi da sovraindebitamento – Piano del consumatore – Previsione di pagamento dei debiti in oltre cinque anni - Giurisprudenza - Durata ritenuta eccessiva – Incompatibilità con la procedura azionata – Inaccoglibilità.

Data di riferimento: 
21/12/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano –Requisiti di ammissibilità al piano del consumatore ex art. 8 L. n. 3/2012.

 

Tribunale di Milano 16 maggio 2015 - Est. Mammone.

 

Composizione della crisi da sovraindebitamento - Piano del consumatore – Accessibilità solo da parte del debitore persona fisica – Semplicità del procedimento – Necessità della sola verifica giurisdizionale.

 

Piano del consumatore - Contratto di fideiussione – Accessorietà dell’obbligazione garantita – Riferibilità al privato consumo – Necessità.

 

Data di riferimento: 
16/05/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]