esdebitazione, Art. 118. - Casi di chiusura.

Tribunale di Como - Laddove il fallimento si chiuda senza che alcuna somma sia stata liquidata ai creditori, il fallito non può essere ammesso al beneficio dell'esdebitazione.

Tribunale di Como, 27 febbraio 2018 – Pres. Anna Introini, Est. Alessandro Petronzi, Giud. Marco Mancini.

Fallimento – Chiusura - Debitore – Istanza di esdebitazione – Mancato pagamento di un qualsivoglia creditore – Inaccoglibilità.

Data di riferimento: 
27/02/2018

Tribunale di Treviso – Fallimento chiuso per definitiva ripartizione dell’attivo e presupposti per l’accoglimento dell’istanza di esdebitazione.

Tribunale di Treviso, Sez. II civ., 08 giugno 2017 – Pres. Antonello Fabbro, Giud. Rel. Petra Uliana,

Giud. Caterina Passarelli.

Fallimento - Chiusura per definitiva ripartizione dell’attivo – Fallito - Istanza di esdebitazione – Valutazione del tribunale - Percentuale di soddisfacimento dei creditori – Accertamento - Non significatività – Rigetto della domanda.

Data di riferimento: 
08/06/2017

Tribunale di Padova – Ammissione all’esdebitazione del fallito, condannato per il reato di bancarotta fraudolenta a seguito di patteggiamento, che abbia soddisfatto parzialmente i creditori concorsuali.

 

Tribunale di Padova 09 febbraio 2013 -Pres. Santinello, Est. Maiolino.

 

Fallimento – Reato di bancarotta fraudolenta – Condanna a seguito di patteggiamento – Unico indizio utile - Esdebitazione – Ammissibilità.

 

Fallimento – Esdebitazione –– Creditori concorsuali - Necessaria soddisfazione anche parziale – Interpretazione dell’art. 142, secondo comma L.F. – Insoddisfazione totale di alcuni creditori – Irrilevanza.

 

Data di riferimento: 
09/02/2013

Tribunale di Vicenza - Esdebitazione, pendenza di procedimento penale e valutazione della coincidenza tra le fattispecie.

Tribunale Vicenza, 08 marzo 2012 - Pres. Colasanto - Est. Limitone.

Esdebitazione - Condizioni - Accertamento - Processo penale pendente sulle stesse - Fattispecie non esattamente coincidenti - Pregiudizialità - Esclusione (art. 142 l.f.).

Per l'accertamento delle condizioni ostative dell'esdebitazione non occorre attendere l'esito di un processo penale eventualmente pendente, né tanto meno il giudicato, quando le fattispecie in esame, penalistica e civilistica, non coincidano. (Giuseppe Limitone) (riproduzione riservata)

Data di riferimento: 
08/03/2012

Tribunale di Bologna - Esdebitazione e inesigibilità di crediti tributari.

Tribunale Bologna, 29 marzo 2012 - Pres. Atzori - Est. Manuela Velotti.

Fallimento - Esdebitazione - Soddisfazione parziale di alcuni creditori - Obbligazione tributaria.

Nessuna specifica disposizione di legge esclude i crediti tributari dal novero dei crediti resi inesigibili dall'esdebitazione, la quale può essere concessa anche qualora vi siano crediti di tale natura tra quelli concorsuali. (Simone Trerè) (riproduzione riservata)

Segnalazione dell'Avv. Simone Trerè