Art. 39. - Compenso del curatore.

Corte di Cassazione (7070/2022) – Successione nel tempo di curatori fallimentari ed impugnazione del provvedimento di liquidazione del compenso: nomina di curatore speciale del fallimento.

Cass., Sez. 1, 3 marzo 2022, n. 7070, Pres. De Chiara, Est. Vannucci

Successione nel tempo di curatori fallimentari - Provvedimento di liquidazione del compenso – Ricorso per Cassazione – Richiesta di nomina di curatore speciale al fallimento – Necessità.

Data di riferimento: 
03/03/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Torre Annunziata – Esecuzione forzata intrapresa o proseguita dal creditore fondiario in pendenza del fallimento del debitore: quantificazione del compenso spettante al curatore in caso di suo intervento.

Tribunale di Torre Annunziata, Ufficio Esec. Immobiliari, 09 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giudice dell'Esecuzione Emanuela Musi.

Fallimento – Creditore fondiario – Inizio o prosecuzione di un'esecuzione forzata – Ammissibilità - Intervento in causa del curatore – Vendita del bene ipotecato – Giudice dell'esecuzione – Criterio cui deve attenersi in sede di riparto del ricavato –  Compenso del curatore in particolare – Necessaria conformazione ai provvedimenti assunti dagli organi fallimentari.

Data di riferimento: 
09/02/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (34842/2021) – Criteri per la determinazione del compenso del curatore.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - sottosez.  2, 17 novembre 2021, n. 34842 – Pres. Luigi Giovanni Lombardo, Rel. Giuseppe Fortunato.     

Fallimento - Curatore - Determinazione del compenso - Criteri - Somma minima di cui all'art. 4 D.M. n. 30/2012 - Applicabilità - Condizioni.

Data di riferimento: 
17/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (33364/2021) – Compenso spettante al commissario giudiziale di un concordato preventivo non omologato e seguito dal fallimento: competenza per la liquidazione e criterio di quantificazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 11 novembre 2021, n. 33364 – Pres. Magda Cristiano, Rel Eduardo Campese

Concordato preventivo non omologato – Dichiarazione di fallimento – Consecuzione tra procedure – Compenso spettante al commissario giudiziale – Tribunale quale giudice del concordato – Competenza alla liquidazione – Fondamento.

Data di riferimento: 
11/11/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Compenso spettante al curatore e possibile dimidiazione nell’ipotesi in cui oneri e spese del curatore debbano essere anticipati dall’erario.

Tribunale di Benevento, Procedure concorsuali, 23 luglio 2021 (data della pronuncia) – Pres. Ennio Ricci, Rel. Luigi Galasso, Giud. Vincenzina Andricciola.

Fallimento – Misura del compenso spettante al curatore – Anticipazione da parte dell’erario - Criterio di quantificazione – Possibile dimidiazione – Fondamento.

Data di riferimento: 
23/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (20762/2021) – Anche dopo che la procedura di concordato preventivo si sia estinta, spetta al tribunale che ne era investito decidere del compenso spettante al commissario giudiziale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 20 luglio 2021, n. 20762 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Massimo Ferro.  

Procedura di concordato preventivo – Estinzione per rinuncia alla domanda da parte del ricorrente – Liquidazione del compenso al commissario giudiziale - Competenza del tribunale già investito della procedura – Fondamento.

Data di riferimento: 
20/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (15789/2021) – Concordato preventivo: possibile liquidazione da parte del tribunale del compenso al commissario giudiziale anche dopo la chiusura della procedura.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 07 giugno 2021, n. 15789 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Alberto Pazzi.

Concordato preventivo – Commissario giudiziale – Chiusura della procedura – Tribunale -  Possibile liquidazione del compenso - Fondamento.

Data di riferimento: 
07/06/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (10972/2021) – Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza: criteri di determinazione del compenso spettate al commissario giudiziale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 26 aprile 2021, n. 10972 – Pres.Magda Cristiano, Rel. Alberto Pazzi.

Grandi imprese in stato di crisi - Amministrazione straordinaria - Compenso del commissario giudiziale - Determinazione – Criteri.

Data di riferimento: 
26/04/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (6806/2021) – Concordato preventivo e modalità di liquidazione del compenso al commissario giudiziale e al commissario liquidatore: inammissibilità di una liquidazione cumulativa.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 11 marzo 2021, n. 6806 – Pres. Umberto Luigi Cesare Giuseppe Scotti, Rel. Alberto Pazzi.

Concordato preventivo - Compenso del commissario giudiziale - Liquidazione cumulativa  con quello del liquidatore giudiziale - Inammissibilità - Criteri di quantificazione – Necessità di una modificazione analitica.

Data di riferimento: 
11/03/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (4713/2021) – Liquidazione del compenso nelle procedure concorsuali ed obbligo di motivazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 22 febbraio 2021, n, 4713 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Roberto Amatore.

Concordato preventivo - Commissario giudiziale – Istanza di liquidazione del compenso - Giudice - Decreto di liquidazione – Obbligo di motivazione  - Elementi contenuti nella domanda che l'hanno convinto – Contenuto sufficiente – Presa in esame di tutta la materia controversa – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 
22/02/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine