Art. 64. - Atti a titolo gratuito.

Tribunale di Vicenza – Esame dello stato passivo e disconoscimento, in via di eccezione, sia del privilegio ipotecario costituito non contestualmente al sorgere del credito, sia gli interessi moratori, anche anteriori al fallimento.

Tribunale di Vicenza, 18 febbraio 2019 – Pres. Est. Giuseppe Limitone.

Fallimento -  Verifica dello stato passivo –  Giudice Delegato - Ammissione di un credito in chirografo  – Mancato riconoscimento del privilegio ipotecario – Eccezione revocatoria  -  Opposizione - Tribunale – Ammissibilità delle revocatoria in via breve – Natura costitutiva dell'azione revocatoria – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
18/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (30824/2018) – Non compensabilità del debito nei confronti della massa dei creditori con crediti vantati verso il fallito essendo la compensazione consentita tra i debiti ed i crediti scaturenti da rapporti intercorsi con il fallito.

Cassazione civile, sez. I, 28 Novembre 2018, n. 30824. Est. Terrusi.

Inefficacia ex art. 64 l.fall. - Obbligo restitutorio conseguente all’esercizio dell’azione - Contemporanea esistenza di crediti vantati verso il fallito, ammessi al passivo, - Compensabilità – Esclusione.

Data di riferimento: 
28/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Roma – Fallimento: revocabilità dell'atto di scissione parziale posto in essere dalla società poi fallita in periodo "sospetto".

Tribunale di Roma, Sez. Fall., 12 giugno 2018 – Giudice Marco Genna.

Fallimento – Precedente parziale scissione societaria – Procedura attuata in periodo sospetto – Natura riorganizzativa ma anche dispositiva – Possibile lesione della garanzia patrimoniale – Revocabilità.

Fallimento - Atto di scissione parziale – Azioni revocatorie -  Onerosità o gratuità -   Conseguenze patrimoniali per la società scissa – Metro di valutazione.

Data di riferimento: 
12/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (15012/2018) – Condizioni di improponibilità o improseguibilità delle azioni revocatorie promosse dalla curatela ex artt. 64 e 67 l.fall. a seguito dell’omologazione del concordato fallimentare.

Cassazione civile, sez. I, 08 Giugno 2018, n. 15012. Antonio Didone, pres., Francesco Terrusi, rel.

Omologazione del concordato fallimentare - Conseguenze sulle azioni revocatorie promosse dalla curatela ex artt. 64 e 67 l.fall.- Improseguibilità - Condizioni

Data di riferimento: 
08/06/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (2820/2018) – Presupposti per la revocabilità del fondo patrimoniale costituito in adempimento di un dovere morale.

Cassazione civile, sez. I, 06 Febbraio 2018, n. 2820. Pres. Antonio Didone, rel. Francesco Terrusi.

Azione revocatoria ex art. 64 l.f. - Fondo patrimoniale - Atto a titolo gratuito - Adempimento di un dovere morale – Presupposti per la non revocabilità.

Data di riferimento: 
06/02/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Rimini – Istanza di sequestro conservativo formulata dal curatore nel corso di un'azione revocatoria intentata nei confronti del terzo acquirente, che abbia a sua volta poi rivenduto i beni della società fallita.

Tribunale di Rimini, Sez. Civ., 15 gennaio 2018 – Giud. Istr. Maria Carla Corvetta.

Fallimento – Debitore –  Bene immobile -  Atto di disposizione – Curatore – Azione revocatoria ordinaria – Bene non più nella disponibilità dell'acquirente –  Accoglimento della revocatoria  - Restituzione del prezzo o risarcimento  del danno – Azioni  ulteriormente esperibili - Sequestro conservativo - Istanza in corso di causa -  Periculum in mora – Sussistenza.

Data di riferimento: 
15/01/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Roma – Fallimento : azioni revocatorie promosse dal curatore e volte al recupero della parte del patrimonio trasferite dalla fallita alle beneficiarie a seguito di parziale scissione societaria.

Tribunale di  Roma, Sez. Fall., 16 agosto 2016 –  Giudice Delegato Marco Vannucci.

Fallimento – Società scissa -  Disposizione di parte del patrimonio – Inefficacia relativa - Azioni revocatorie nei confronti delle beneficiarie – Esperibilità.

Fallimento – Scissione societaria – Inefficacia – Revocabilità – Disposto degli artt. 2503, 2504 quater e 2506 quater c.c. – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
14/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (29298/2017) – Presupposti per la non revocabilità del fondo patrimoniale costituito da entrambi i coniugi per fronteggiare i bisogni della famiglia.

Cassazione civile, sez. VI, 06 Dicembre 2017, n. 29298. Pres. Andrea Scaldaferri - Rel. Massimo Ferro.

Azione revocatoria ex art. 64 l.f. - Fondo patrimoniale - Atto a titolo gratuito - Adempimento di un dovere morale – Presupposti per la non revocabilità.

Data di riferimento: 
06/12/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (28829/2017) - Fallimento: revocabilità dell'attribuzione patrimoniale effettuata a titolo gratuito da un coniuge, poi fallito, a favore dell'altro in sede di separazione consensuale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 30 novembre 2017 n. 28829 – Pres. Antonio Didone, Rel. Giacinto Bisogni. 

Fallimento – Separazione consensuale tra coniugi - Attribuzione patrimoniale a titolo gratuito – Successivo ravvicinato fallimento di uno dei coniugi – Revocabilità.

Data di riferimento: 
30/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (25163/2017) - Competenza del Tribunale fallimentare e non delle sezioni specializzate in materia di impresa per l’azione prevista dall’art. 2467 c.c.

Cassazione civile, sez. VI, 24 Ottobre 2017, n. 25163. Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Guido Mercolino.

Azione ex art. 2467 c.c. per la restituzione del rimborso di un finanziamento sociale – Legittimazione del curatore fallimentare – Competenza del tribunale fallimentare e non delle sezioni specializzate in materia di impresa.

Data di riferimento: 
24/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine