Art. 72. - Rapporti pendenti., prededuzione

Corte di Cassazione (19146/2022) – Amministrazione straordinaria: sono prededucibili i crediti per le prestazioni svolte nel periodo intercorrente tra l'apertura della procedura e la decisione di scioglimento dal contratto da parte del commissario.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 14 giugno 2022, n. 19146 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Cosmo Crolla.

Amministrazione straordinaria – Contratti pendenti - Continuità di esecuzione - Prestazioni eseguite nel periodo tra apertura della procedura e decisione di scioglimento dal contratto – Crediti da riconoscersi in prededuzione – Pagamento da effettuare come tale anche nel successivo fallimento.

Data di riferimento: 
14/06/2022
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (26568/2020) – Scioglimento di contratti pendenti in sede di concordato preventivo: principi in tema di indennizzo, natura concorsuale dello stesso, presupposto e finalità dell'autorizzazione del G.D. e del tribunale.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 novembre 2020, n. 26568 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel.  Paola Vella.

Concordato preventivo – Omologazione della proposta – Riduzione quantitativa dei crediti – Definitività – Esistenza, entità e rango dei crediti ammessi e non – Credito indennitario ex art. 169 bis L.F. , in particolare - Giudizio ordinario - Accertamento da eseguirsi in quella forma.

Data di riferimento: 
23/11/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Genova – Concordato preventivo e contratti ad esecuzione continuata o periodica pendenti al momento dell'ammissione: modalità di pagamento dei crediti. Diverso trattamento dei compensi dovuti all'appaltatore.

Tribunale di Genova, 26 febbraio 2018 – Giudice Mario Tuttobene.

Fallimento – Contratti ad esecuzione continuata o periodica in corso – Sospensione - Subentro del curatore – Prosecuzione - Prestazioni rese anteriormente o posteriormente – Compensi spettanti ai crediori - Integrale pagamento in prededuzione – Concordato preventivo – Contratti  pendenti non sospesi – Compensi spettanti – Frazionabilità possibile -  Diverso trattamento - Falcidia dei  crediti anteriori – Pagamento integrale dei crediti posteriori.

Data di riferimento: 
26/02/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (22274/2017) Fornitura di energia elettrica durante l’esercizio provvisorio ed insinuazione al passivo per il credito anteriore al fallimento.

Cassazione civile, sez. I, 25 Settembre 2017, n. 22274. Est. Magda Cristiano.

Esercizio provvisorio – Subentro del curatore nel contratto di somministrazione – Distinzione fra crediti del somministrante aventi natura concorsuale in quanto sorti in data anteriore al fallimento e quelli aventi natura prededudicibile perché sorti in data posteriore

Data di riferimento: 
25/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza – Fallimento: ammissione al passivo, in sede di opposizione, dell’indennità di preavviso spettante al dipendente licenziato dal curatore e condanna della curatela al pagamento delle spese.

Tribunale di Vicenza 14 febbraio 2017 – Pres. G. Campo, Rel. S. Pitinari.

Fallimento – Curatore – Cessazione dell’attività  - Licenziamento del lavoratore – Indennità sostitutiva del preavviso – Stato passivo –  Necessaria ammissione – Misura prevista dal contratto collettivo – Rivalutazione - Riconoscimento.

Data di riferimento: 
14/02/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (20113/2016) Prededucibilità del credito per restituzione della caparra relativa ad una compravendita immobiliare versata nel corso del concordato preventivo con autorizzazione del giudice delegato.

Cassazione civile, sez. VI, 07 Ottobre 2016, n. 20113. Pres. Vittorio Ragonesi, Rel. Carlo De Chiara.

Contratto preliminare autorizzato dal giudice delegato al concordato preventivo - Successivo scioglimento, da parte del curatore, ex art. 72 l.fall. - Credito per restituzione della caparra versata – Prededucibilità ex art. 111, comma 2, l.fall. – Sussistenza.

Data di riferimento: 
07/10/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Treviso – Fallimento della società appaltatrice di opere pubbliche e condizione per il riconoscimento della prededucibilità del credito della subappaltatrice.

 

Tribunale di Treviso 24 marzo 2016 – Pres. Fabbro, Rel. Passarelli.

 

Fallimento – Appalto di opere pubbliche – Credito della subappaltatrice – Prededucibilità -   Credito dell’ appaltatrice fallita – Sospensione del pagamento - Onere della prova – Correlazione tra pagamento della subappaltatrice e riscossione del credito nei confronti della stazione appaltante - Presupposto essenziale.

 

Data di riferimento: 
26/03/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Modena – Concordato preventivo: condizione richiesta per l’immediato pagamento dei creditori strategici e garanzia della prosecuzione dei contratti pendenti.

 

Tribunale di Modena 06 agosto 2015 - Pres. Est. Zanichelli.

 

Concordato preventivo con continuità aziendale – Imprenditore - Pagamento immediato dei creditori “strategici” – Istanza di autorizzazione – Presupposto di ammissibilità - Adempimento del rapporto -  Rifiuto dei creditori – Possibile legittimazione  - Mancato pagamento dei debiti pregressi –  Motivo non valido.

 

Data di riferimento: 
06/08/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Vicenza - Istanza di concordato con cessione dei beni e contestuale richiesta di scioglimento dai contratti ex art. 169 bis L.F.; in particolare anticipazione bancaria e mandato all’incasso.

Tribunale di Vicenza 28 maggio 2015 – Giudice dott. Giulio Borella

Concordato preventivo – Istanza di scioglimento dei contratti in corso  ex art. 169 bis L.F. – Provvedimento autorizzativo del G.D. – Insufficienza – Esercizio del recesso nei confronti del contraente in bonis – Comunicazione alla controparte.

 

Concordato preventivo – Istanza di scioglimento dei contratti in corso  ex art. 169 bis L.F. – Effetto – Irretroattività.

 

Data di riferimento: 
28/05/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine