Art. 95. - Progetto di stato passivo e udienza di discussione., competenza

Corte di Cassazione (34447/2019) – Competenza del giudice ordinario (giudice delegato e tribunale) e non del giudice tributario a decidere della prescrizione dei crediti tributari maturata dopo la notifica della cartella di pagamento.

Corte di Cassazione, Sez. Unite Civili, 24 dicembre 2019, n. 34447 -Pres. Pietro Curzio, Rel.Antonio Pietro Lamorgese.

Fallimento – Credito tributario – Notifica della cartella di pagamento – Prescrizione maturata successivamente – Curatore - Eccezione sollevata in sede di ammissione al passivo – Verifica -   Cognizione devoluta al giudice delegato o, in sede di opposizione, al tribunale.  

Data di riferimento: 
24/12/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (23576/2017) – Insinuazione al passivo sulla base dell’estratto di ruolo di un credito di natura tributaria ed eccezione di prescrizione formulata dal curatore in fase di verifica.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 09 ottobre 2017 n. 23576 – Pres. Antonio Didone, Rel. Mauro Di Marzio.

Fallimento - Credito di natura tributaria – Ruolo non autenticato – Conformità all’originale -  Attestazione resa dal collettore delle imposte – Ammissibilità dell’insinuazione al passivo.

Data di riferimento: 
09/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (14648/2017) – Fallimento e stato passivo: ammissione con riserva, in attesa della decisione del giudice fornito di giurisdizione, dei crediti tributari di cui il curatore eccepisca la prescrizione.

Corte di Cassazione, SS. UU. civili, 13 giugno 2017 n. 14648 - Pres. Renato Riordorf, Rel. Rosa Maria Di Virgilio.

Fallimento – Crediti tributari – Curatore – Eccezione di prescrizione – Ammissione al passivo con riserva – Valutazione – Competenza del giudice tributario.

Fallimento – Formazione dello stato passivo – G.D. – Accoglimento di domanda di insinuazione – Appostazione di condizioni – Potere del giudice.  

Data di riferimento: 
13/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]