Art. 98. - Impugnazioni., rimesse in conto corrente

Corte di Cassazione (9365/2018) – Inidoneità all’ammissione al passivo dell’istituto di credito della produzione dei soli estratti conto dalla data del passaggio del conto a sofferenza.

Cassazione civile, sez. I, 16 Aprile 2018, n. 9365. Pres. Antonio Didone, rel. Francesco Terrusi.

Ammissione al passivo del credito della banca - Produzione dei soli estratti conto dalla data del passaggio del conto a sofferenza – Insufficienza. Produzione degli estratti conto a partire dalla data dell’ apertura del conto  – Necessità.

Data di riferimento: 
16/04/2018

Corte di Cassazione (379/2018) – Insinuazione al passivo di un credito con scomputo della parte compensata dal richiedente o di un credito comprensivo dell’importo oggetto di revocatoria non ancora accolta.

Corte di Cassazione, Sez. I, 10 gennaio 2018 n. 379 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – Credito al netto della compensazione – Insinuazione al passivo del residuo – Finalità – Implicito riconoscimento dell’operata compensazione – Conseguente preclusione endofallimentare – Verifica del giudice -  Possibile complessivo esame della richiesta.

Data di riferimento: 
10/01/2018

Corte di Cassazione – Fallimento: Revocabilità del mutuo ipotecario, senza erogazione di nuova liquidità, finalizzato ad estinguere un debito anteriore e discrimine col rifinanziamento del debitore.

 

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 15 marzo 2016 n. 5087 – Pres. Didone, Rel. Ferro.

 

Fallimento – Opposizione allo stato passivo – Natura di giudizio d’appello ed applicazione dell’art. 345 c.p.c. – Esclusione – Produzione di nuovi documenti  - Ammissibilità.

 

Fallimento – Mutuo ipotecario – Scopo – Estinzione di un debito anteriore – Procedimento negoziale indiretto - Revocabilità.

 

Data di riferimento: 
15/03/2016

Tribunale di Mantova - Eccezione revocatoria di rimesse in c.c.bancario e contumacia del curatore nel giudizio di opposizione.

Tribunale Mantova, 27 dicembre 2011 - - Pres., est. Gibelli.

Accertamento del passivo - Eccezione revocatoria del curatore - Natura e distinzione dalla autonoma domanda di inefficacia.

Opposizione allo stato passivo - Contumacia della curatela - Mancata riproposizione dell'eccezione revocatoria fondata su rimesse effettuate su conto corrente bancario che hanno ridotto in modo consistente e durevole l'esposizione debitoria - Irrilevanza ai fini dell'esame da parte del Giudice.

Data di riferimento: 
27/12/2011