Art. 107. - Modalita' delle vendite., affitto d'azienda

Corte di Cassazione (30200/2019) – Limiti alla possibilità per il curatore di incamerare la cauzione prestata da colui che, scelto all'esito di una procedura competitiva finalizzata alla cessione dell'azienda, non addivenga alla stipula del contratto.

Cassazione civile, sez. I, 20 Novembre 2019, n. 30200. Pres. Ferro. Est. Dolmetta.

Procedure di liquidazione dell’attivo finalizzata alla cessione dell’azienda - Incameramento della cauzione da perte del curatore - Condizioni

Data di riferimento: 
20/11/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (11957/2018) – Affitto d'azienda: ricorso avverso la decisione del tribunale che, in sede di reclamo ex art 26 L.F., ha riconosciuto al curatore il diritto ad incamerare la cauzione prestata dall'aggiudicatario.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 maggio 2018, n. 11957  - Pres. Antonio Didone, Rel. Eduardo Campese.

Fallimento – Provvedimento del giudice delegato – Reclamo ex art. 26 L.F.  - Decisione - Decreto del tribunale – Reclamo alla corte d'appello – Esclusione - Ricorso in Cassazione ex art. 111 Cost.  -  Questione incidente su diritti soggettivi – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
16/05/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa - Stipula di contratto di affitto di azienda correlato a transazione ed inammissibilità del reclamo ex art. 26 l.f.

Tribunale di Massa, 27 Aprile 2017. Pres., pres. rel. Paolo Puzone, giudice Alessandro Pellegri, giudice Elisabetta Tacci.

Stipula di contratto di affitto di azienda correlato a transazione – Impugnazione – Reclamo ex art. 26 l.f. - Inammissibilità

Reclamo ex art. 26 l.f. e reclamo ex art. 36 l.f. – Sanatoria in conversione - Inammissibilità

Data di riferimento: 
27/04/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo - Concordato preventivo: limiti del divieto di azioni cautelari e problematiche inerenti le procedure competitive di vendita.

Tribunale di Bergamo, 28 Dicembre 2016, dott. Irene Formaggia, pres. – dott. Maria Concetta Elda Caprino, giudice – dott. Raffaella Dimatteo, rel..

Concordato preventivo - Divieto di azioni cautelari sul patrimonio del debitore – Bene estraneo al patrimonio - Inapplicabilità Concordato preventivo – Azienda - Offerta irrevocabile di acquisto -  Procedure competitive di vendita – Necessità.

Data di riferimento: 
28/12/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Campobasso – Annullabilità per vizi del negozio concluso dagli organi di gestione delle procedure concorsuali: affitto d’azienda con contestuale concessione del diritto di prelazione.

Tribunale di  Campobasso, 03 novembre 2016 – Giudice Michele Russo. 

Fallimento e concordato preventivo – Organi della procedura  - Curatore e liquidatore - Affitto d’azienda con prelazione d’acquisto a favore dell’affittuario – Autorizzazioni o pareri richiesti dall’art.104 bis L.F. -  Mancato ottenimento – Nullità o inefficacia del negozio – Esclusione – Possibile annullamento – Legittimazione all’azione.

Data di riferimento: 
03/11/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]