Art. 146. - Amministratori, direttori generali, componenti degli organi di controllo, liquidatori e soci di societa' a responsabilita' limitata.

Corte di Cassazione (11798/2017) Concessione abusiva di credito ed esclusione della legittimazione del curatore ad agire contro la banca.

Cassazione civile, sez. III, 02 Maggio 2017, n. 11798. Pres. Angelo Spirito – rel. Enrico Scoditti.

Fallimento - Abusiva concessione di credito che abbia danneggiato i creditori - Azione risarcitoria verso la banca - Legittimazione del curatore – Esclusione.

Data di riferimento: 
02/05/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (9983/17) – Fallimento e azione di responsabilità promossa, con riferimento ad un illecito finanziamento, dal curatore nei confronti degli amministratori e delle banche ritenute concorrenti.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 20 aprile 2017 n. 9983 - Pres. Aniello Nappi, Rel. Francesco Terrusi.

Fallimento – Curatore - Azioni di responsabilità - Limiti  - Tutela della massa – Ammissibilità - Tutela degli interessi dei singoli creditori – Esclusione.

Data di riferimento: 
20/04/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (9416/17) Azione di responsabilità contro sindaci dimissionari.

Cassazione civile, sez. I, 12 Aprile 2017, n. 9416. Pres. Giancola Maria Cristina - Est. Aniello Nappi.

Fallimento – Azione di responsabilità contro amministratori e sindaci – Dimissioni – Rilevanza – Limiti

Data di riferimento: 
12/04/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Catanzaro – Condizioni di proponibilità dell’azione ex art. 2497 c.c.

Tribunale di Catanzaro, 08 Marzo 2017. Est. Carmen Ranieli.

Società a responsabilità limitata – Applicabilità dell'art. 146 l.f. – Legittimazione del curatore.

Azione ex art. 2497 c.c. – Oneri a carico del proponente – Richiesta di adempimento alla società controllata – Condizione di proponibilità – Sussistenza.

Data di riferimento: 
08/03/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Venezia – Fallimento di una S.r.l. e azione di responsabilità nei confronti degli amministratori. Onere della prova e possibile valutazione del danno in via equitativa.

Tribunale di Venezia, Sez. Impresa, 15 febbraio 2017 – Pres. Liliana Guzzo, Rel. Mariagrazia Balletti.

Fallimento – Società a responsabilità limitata – Erosione del capitale sociale – Causa di scioglimento – Amministratori – Solo parziale liquidazione - Omissione degli adempimenti ex art. 2484 c.c. – Responsabilità per danni.

Data di riferimento: 
15/02/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Fallimento: legittimazione del curatore all’esercizio delle azioni di responsabilità c.d. “di massa” nei confronti degli amministratori anche in ipotesi di bancarotta preferenziale.

Corte di Cassazione, SS.UU., 23 gennaio 2017 n. 1641 - Pres. Di Palma, Rel. Nappi.

Fallimento – Azioni di massa – Scopo di ricostruzione del patrimonio sociale - Legittimazione attiva del curatore.

Fallimento – Amministratori di qualsiasi tipo di società  – Esercizio dell’azione di responsabilità – Sede civile e penale –Legittimazione del curatore fallimentare – Caso particolare di bancarotta preferenziale – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
23/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione - Azione di responsabilità esercitata dal curatore, prescrizione e presupposti per la determinazione del danno nella differenza tra attivo e passivo.

Cassazione civile, sez. I 3 gennaio 2017, n. 38 - Pres. Dogliotti - Est. Falabella.

Fallimento – Azione di responsabilità – Prescrizione – Insufficienza patrimonio aziendale - Decorrenza – Prova a carico dell’eccepente - Necessità

Fallimento – Azione di responsabilità esercitata dal curatore ex art. 146 l.f. –Determinazione del danno – Differenza tra attivo e passivo – Presupposti di applicabilità

Data di riferimento: 
03/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Alessandria – Concordato con continuità : revoca dell’ammissione conseguente alla scoperta dell’avvenuta omessa indicazione, anche nella relazione del professionista, di dati rilevanti.

Tribunale di Alessandria 05 dicembre 2016 - Pres. Rel. Santinello.

Concordato preventivo – Proponente - Comportamento fraudolento - Organi della procedura Scoperta – Modifica della proposta – Irrilevanza – Revoca dell’ammissione.

Concordato preventivo – Proposta – Documentazione inattendibile – Sottostima del magazzino – Sottrazione di utilità - Consapevolezza della ricorrente – Comportamento in frode ai creditori – Sussistenza.

Data di riferimento: 
05/12/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (19340/2016) – Fallimento: azioni di responsabilità esercitate dal curatore ex art. 146 L.F. e competenza funzionale del tribunale delle imprese.

Corte di Cassazione, Sez. VI civ., 29 settembre 2016 n. 19340 - Pres. Vittorio Ragonesi, Rel. Giacinto Bisogni.

Fallimento – Società per azioni – Amministratori -  Azioni di responsabilità promosse dal curatore – Formazione dello stato passivo – Non inerenza - Vis attractiva del giudice fallimentare – Esclusione – Competenza del tribunale delle imprese.

Data di riferimento: 
29/09/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine