Art. 161. - Domanda di concordato., amministrazione straordinaria

Tribunale di Pordenone - Individuazione del periodo sospetto per il caso di concordato con riserva seguito da amministrazione straordinaria. Revoca del pagamento all’avvocato ed esenzione ex art. 67 co.3 lett. d): aspetti probatori.

Tribunale di Pordenone, 15 giugno 2017 – dr. Francesco Petrucco Toffolo

Concordato preventivo con riserva – Dichiarazione di insolvenza – Procedura di amministrazione straordinaria ex legge n. 270/1999 – Azione revocatoria – Termine di cui all’art. 67 l.f. – Decorrenza – Data pubblicazione ricorso ex art. 161 comma 6 l.f. nel registro delle imprese.

Data di riferimento: 
19/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pordenone - Revocabilità dei pagamenti al professionista che ha assistito l'impresa in vertenze non relative alla procedura concorsuale e problematiche attinenti al dies a quo del semestre sospetto ed alle esenzioni.

Tribunale Pordenone, 29 Maggio 2017. Est. Petrucco Toffolo.

Revocatoria fallimentare del pagamento al professionista che ha assistito l'impresa in vertenze non relative alla procedura concorsuale – Dies a quo del semestre sospetto - Data della pubblicazione del ricorso ex art. 161 comma 6 l .f. – Sussistenza anche in ipotesi di ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria ex D.Lgs. 270/1999.

Data di riferimento: 
29/05/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Novara - Concordato preventivo: fattibilità del piano e relazione del professionista.

Tribunale di Novara, 26 aprile 2010 - Pres. Quatraro - Est. Felice.Segnalazione del Prof. Massimo Fabiani

Concordato preventivo - Relazione del Professionista - Contenuto della relazione - Oggetto della valutazione compiuta dal professionista.

Concordato preventivo - Professionista deputato a redigere la relazione attestativa - Oggetto dell'attività - Dati aziendali e valori di stima - Valutazione del merito dell'attività precedente dell'imprenditore in crisi - Esclusione.

Data di riferimento: 
26/04/2010
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]