Art. 182-quater. - Disposizioni in tema di procedibilita' dei crediti nel concordato preventivo, negli accordi di ristrutturazione dei debiti., concordato preventivo

Tribunale di Milano – Richiesta del proponente un concordato preventivo di declaratoria di prededucibilità dei finanziamenti per pagare le spese di procedura dei quali è stata promessa l’erogazione.

Tribunale di  Milano, Sez. Fall., 05 ottobre 2017 – Pres. Filippo D’Aquino, Rel. Guendalina Pascale, Giud. Guido Macripò.

Concordato preventivo – Pagamento delle spese di procedura – Finanziamenti erogati al proponente  a tale scopo – Prededucibilità – Accoglimento - Finanziamenti solo promessi – Esclusione.

Data di riferimento: 
05/10/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Concordato preventivo: riconoscimento da parte del tribunale, in sede di ammissione, della prededucibilità, prevista dal piano, del finanziamento bancario per spese di procedura.

Tribunale di  Bergamo, Sez. II civ., 14 giugno 2017 – Pres. Mauro Vitiello, Rel. Giovanna Golinelli, Giud. Laura Giraldi.

Concordato Preventivo – Spese di procedura – Percentuale stabilita dal giudice  - Proponente – Obbligo  di deposito – Finanziamento bancario – Previsione di ricorso contenuta nel piano – Tribunale -  Sede di ammissione - Accoglimento della proposta – Prededucibilità del credito.

Data di riferimento: 
14/06/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Inammissibilità della richiesta di autorizzazione a contrarre finanziamenti ex art. 182 quinquies l.f. o ex art. 182 quater l.f. al solo fine di pagare le spese ed il compenso del commissario nella fase preconcordataria.

Tribunale di Bergamo, 12 Gennaio 2017 – Mauro Vitiello, pres. Est..

Concordato preventivo con riserva – Istanza ex art. 182 quinquies l.f. di autorizzazione alla contrazione di finanziamento per assicurare il pagamento delle spese e del compenso del commissario giudiziale nella fase preconcordataria - Inammissibilità

Data di riferimento: 
12/01/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa – Effetti della non contestazione di un credito da parte del curatore in sede di ammissione al passivo. Prededucibilità dei crediti derivanti da finanziamenti ai sensi dell’art. 182 quater L.F.

Tribunale di Massa, 23 novembre 2016 – Pres. Rel. Paolo Puzone, Giudici Alessandro Pellegri e Elisa Pinna.

Fallimento - Verifica dello stato passivo – Curatore – Mancata contestazione del credito – G. D. – Necessaria automatica ammissione – Esclusione – Possibile diversa valutazione.

Data di riferimento: 
23/11/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Treviso – Concordato preventivo: istanza di ammissione e di autorizzazione sia a contrarre finanziamenti, sia allo scioglimento da alcuni contratti pendenti.

 

Tribunale di Treviso 21 settembre 2016 - Pres. Fabbro, Rel. Zulian.

 

Concordato preventivo con continuità – Proposta/piano - Istanza di ammissione – Istanza di autorizzazione a contrarre finanziamenti – Istanza di scioglimento da contratti pendenti – Tribunale – Decisione delle istanze -  Pronuncia di più decreti separati.

 

Data di riferimento: 
21/09/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione – Fallimento : prededucibilità del credito del professionista per l’attività svolta in funzione della precedente procedura concordataria.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 21 aprile 2016 n. 8091 – Pres. Di Palma, Rel. Bisogni.

Concordato preventivo – Attività del professionista – Credito sorto in funzione della procedura concordataria - Successivo fallimento – Prededucibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 
21/04/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Benevento – Prededucibilità in sede fallimentare del credito del professionista svolta a favore della fallita nella precedente fase concordataria, anche “in bianco”.

 

Tribunale di Benevento 16 luglio 2015 – Pres. D'Orsi, Est. Cuoco.

 

Fallimento – Credito del professionista – Precedente fase concordataria – Prededucibilità ex art 111 L.F. –  Valutazione - Adeguatezza funzionale –  Interesse del ceto creditorio -  Condizione necessaria.

 

Data di riferimento: 
03/03/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Treviso – Opposizione ex art. 98 L.F. ed esclusione della prededuzione del credito vantato dal professionista. Compensazione delle spese della procedura e raddoppio del contributo unificato dovuto dal soccombente.

 

Tribunale di Treviso 10 febbraio 2016 – Pres. Est. Fabbro

 

Fallimento – Stato passivo - Opposizione ex art. 98 L.F. - Credito del professionista - Prededuzione -  Giustificazione od esclusione – Vantaggio o danno per i creditori.

 

Data di riferimento: 
10/02/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Padova – Pagamento dell’acconto delle spese di procedura concordataria con somme messe a disposizione dal terzo: condizione di prededucibilità di tale finanziamento.

 

Tribunale di Padova 12 novembre 2015 – Pres. Maiolino, Rel. Sabino.

 

Concordato preventivo – Spese di procedura -  Versamento dell’acconto – Finanziamento del terzo – Condizione di prededucibilità.

 

Data di riferimento: 
12/11/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Reggio Emilia – Fallimento e ammissione al passivo in via chirografaria e postergata dei crediti dei soci finanziatori.

Tribunale di Reggio Emilia 10 giugno 2015 – Pres. Rosaria Sevastano , Rel. Luciano Varotti.

Società a responsabilità limitata - Finanziamento dei soci – Fallimento – Crediti di rimborso - Ammissione al passivo in via chirografaria postergata.

Società a responsabilità limitata- Soci - Fornitura di beni e servizi  - Funzione analoga alla dazione di denaro -  Applicazione dell’art. 2467 c.c. – Rimborso postergato.

Data di riferimento: 
10/06/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine