Art. 184. - Effetti del concordato per i creditori., esecuzione

Tribunale di Roma – Piano di concordato che preveda nella sua fase esecutiva la scissione parziale della proponente e l’assunzione solo di taluni debiti in capo alle beneficiarie: rapporto tra diritto societario e diritto della crisi di impresa.

Tribunale di Roma, 24 marzo 2020 – Pres. Giuseppe Di Salvo, Est. Guido Romano.

Concordato preventivo – Omologazione - Obbligatorietà del concordato per i creditori - Coobbligati e fideiussori del debitore proponente – Non vincolatività della proposta – Obblighi risalenti a prima della pubblicazione del concordato – Condizione necessaria.

Data di riferimento: 
24/03/2020
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Ancona – Concordato preventivo liquidatorio omologato di società di persone e dei soci illimitatamente responsabili: non aggredibilità dei beni di entrambi fino ad esecuzione avvenuta o a revoca ex art. 186 L.F.

Tribunale di Ancona, Sez. II civ., 25 gennaio 2019 - Giud. Paola Ficosecco.

Società di persone soci illimitatamente responsabili – Proposta di concordato liquidatorio – Omologazione –  Efficacia obbligatoria - Creditori sociali – Azioni esecutive individuali – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
25/01/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Firenze – Atto di segregazione posto in essere dal garante per salvaguardare il buon esito di un concordato preventivo promosso dal garantito. Non esperibilità dei suoi confronti del c.d. pignoramento revocatorio.

Tribunale di Firenze, Sez. III civ., 20 novembre 2018 – Gudice dell'Esecuzione Pasqualina Principale.

Concordato preventivo – Omologazione – Obbligatorietà per i creditori – Azioni esecutive - Esperimento nei confronti dei fideiussori – Ammissibilità -  Limite operativo.

Data di riferimento: 
20/11/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Massa - Improcedibilità delle procedure esecutive in corso nei confronti di debitore ammesso a concordato preventivo.

Tribunale di Massa, 23 novembre 2017 – Giudice dell'esecuzione.

Esecuzione mobiliare – Debitore esecutato – Concordato preventivo – Ammissione – Opposizione all'esecuzione – Proposizione – Giudice dell'esecuzione – Dichiarazione di improcedibilità – Svincolo delle somme pignorate.

Data di riferimento: 
23/11/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Concordato preventivo: nozione di patrimonio del debitore ex art. 168 L.F. e non prospettabilità, in corso di procedura, dell’azione di risoluzione di contratti ad esecuzione continuata.

Tribunale di Udine, 26 Settembre 2017 - Giudice: dott.ssa Annalisa Barzazi.

Concordato Preventivo – Presentazione del ricorso -  Pubblicazione – Art. 168 L.F. - Improponibilità di azioni esecutive  e cautelari – Beni interessati al divieto -  Patrimonio del debitore – Interpretazione estesa - Beni di terzi utilizzati dal debitore – Riferimento necessario.

Data di riferimento: 
26/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Venezia (1867/2017)-Sulla natura del credito per spese legali in un giudizio anteriore al concordato preventivo del debitore.

Tribunale di Venezia, 4 agosto 2017- Giudice dott.ssa Martina Gasparini.

Concordato preventivo - Credito per spese legali - Titolo Esecutivo - Sentenza successiva all’omologa - Obbligatorietà del concordato preventivo - Credito per causa anteriore al  concordato.

Data di riferimento: 
23/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Prato – Concordato preventivo: divieto di promuovere azioni esecutive individuali e suo termine finale in caso di richiesta di crediti riconosciuti nel piano

Tribunale di Prato, sentenza 19.09.2017 – Giudice dott.ssa Maria Iannone

Concordato preventivo – Divieto di intraprendere azioni esecutive o cautelari – Termine finale – Ratio della norma – Coordinamento con l’art. 184 L.f.

Data di riferimento: 
19/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bari – Azioni esecutive promosse per il recupero di crediti sorti dopo l’omologazione del concordato preventivo: ammissibilità.

Tribunale di Bari, Sezione feriale, 23 agosto 2017 – Pres. Saverio de Simone, Rel. Sergio Cassano, Giud. O. Putignano.

 

Concordato preventivo – Creditori - Divieto di avviare o proseguire azioni esecutive – Estensione  - Riferimento ai soli creditori anteconcordatari – Crediti sorti dopo l’omologazione – Proposizione consentita.

Data di riferimento: 
23/08/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (19007/2017) - Concordato preventivo: possibile aggressione in corso di procedura dei beni del terzo in precedenza da lui concessi a garanzia di un debito contratto dal proponente.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 luglio 2017 n. 19007 – Pres. Antonio Didone, Rel. Francesco  Terrusi.

Concordato preventivo – Pubblicazione del ricorso – Fase anteriore all'omologazione – Art. 168 L.F. - Divieto di azioni esecutive – Possibile estensione nei confrontil terzo garante – Esclusione.

Data di riferimento: 
31/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Cuneo - Concordato preventivo e procedibilità delle azioni esecutive individuali nei confronti dei soci illimitatamente responsabili.

Tribunale di Cuneo, 19 Dicembre 2016 – dott. Rodolfo Magrì, G.E. estensore.

Concordato preventivo – Società di persone – Azione esecutiva nei confronti dei soci illimitatamente responsabili – Procedibilità.

Data di riferimento: 
19/12/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine