istruttoria prefallimentare, Corte d'Appello di Torino

Corte d'Appello di Torino – Al fine di confermare o escludere la fallibilità del debitore si deve fare riferimento, per quanto concerne la situazione debitoria, al solo momento della presentazione dell'istanza di fallimento.

Corte d'Appello di Torino, Sez. I civ., 23 novembre 2018 – Pres. Renata Silva, Cons. Rel. Tiziana Maccarone, Cons. Alfredo Grosso.

Istanza di fallimento – Deposito - Presupposti di non fallibilità del debitore – Requisito di cui al punto c) dell'art. 1 L.F. -  Ammontare dei debiti – Soglia limite - Situazione esistente al momento della domanda – Riferimento temporale corretto.

Data di riferimento: 
23/11/2018

Corte d’Appello di Torino – Termine per la dichiarazione di fallimento di una società scissa senza liquidazione.

Corte d’Appello di Torino, 26 luglio 2016 – Pres. Luigi Grimaldi, Rel. Caterina Mazzitelli.

Scissione senza liquidazione – Ipotesi di cessazione sociale – Dichiarazione di Fallimento – Rispetto della tempistica ex art. 10 L.F. – Presupposto di ammissibilità.

Data di riferimento: 
26/07/2016

Corte d'Appello di Torino – Esame delle istanze di fallimento in caso di rinuncia al concordato. Irrilevanza della fusione per incorporazione ex art. 9 L.F.

Corte d'Appello di Torino 22 settembre 2014 – Pres. Silva – Est. Riccio

Concordato con riserva – Procedura di avvio della revoca del preconcordato – Rinuncia alla domanda – Nessun effetto preclusivo.

Iniziativa per la dichiarazione di fallimento – Fusione per incorporazione – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
22/09/2014

Corte d'Appello di Torino - Dichiarazione di fallimento e poteri officiosi della corte d'appello.

Reclamo ex art. 18 l.f.

Appello Torino 02 agosto 2013 - Pres. Innocenti - Est. Caterina Mazzitelli.

Dichiarazione di fallimento - Reclamo avverso il provvedimento che respinge l'istanza - Poteri officiosi della corte d'appello - Verifica dei presupposti dello stato di insolvenza e del superamento del limite di cui all'articolo 15, comma 9, L.F..

Data di riferimento: 
02/08/2013

Corte d'Appello di Torino - Dichiarazione di fallimento e domanda di concordato: permanenza fino all'omologazione del rapporto di conseguenzialità e di assorbimento tra le due procedure.

Appello Torino 09 luglio 2013 - Pres. Grimaldi - Est. Patti.

Dichiarazione di fallimento e concordato preventivo - Rapporti tra le due procedure - Pregiudizialità - Esclusione - Permanenza del rapporto di conseguenzialità in ogni fase del procedimento di concordato fino alla omologazione.

Data di riferimento: 
09/07/2013

Corte d'Appello di Torino - Contemporanea pendenza di diverse procedure concorsuali, conflitto di competenza e principio dell'unitarietà della procedura concorsuale.

Reclamo ex art. 18 l.f.

Appello Torino 07 giugno 2013 - Pres. Grimaldi - Est. Patti.

Fallimento - Sospensione della liquidazione dell'attivo - Contemporanea pendenza avanti a tribunali diversi delle procedure di concordato preventivo e di fallimento - Conflitto di competenza - Interesse dei creditori alla concentrazione delle procedure - Principio di unitarietà della procedura concorsuale.

Data di riferimento: 
07/06/2013

Corte d'Appello di Torino - Stato di insolvenza di impresa di assicurazione

Appello Torino, 20 giugno 2012 - Pres. Caterina Mazzitelli - Est. Stalla.

Imprese di assicurazione - Accertamento dello stato di insolvenza - Particolarità - Insufficienza patrimoniale a far fronte agli impegni contrattuali - Giudizio prognostico e valutazione normativa.

Imprese di assicurazione - Accertamento dello stato di insolvenza - Riserve tecniche e i margini di solvibilità - Rilevanza.

Data di riferimento: 
20/06/2012

Corte d'Appello di Torino - Presupposti per la richiesta di fallimento ed elementi indicativi dello stato di insolvenza.

Appello Torino, 10 giugno 2011 - Pres. Griffey - Est. Converso.

Fallimento - Legittimazione alla dichiarazione di fallimento e accertamento del diritto del creditore istante - Stato di insolvenza - In genere - Contestazione del credito - Inadempimenti ed altri fatti esteriori.

Fallimento - Apertura (dichiarazione) di fallimento - Presupposti - Verifica della sussistenza di una ragione di credito - Necessità - Esclusione.

Data di riferimento: 
10/06/2011

Pagine