istruttoria prefallimentare, Tribunale di Bari

Tribunale di Bari - Spese legali affrontate dal creditore istante in sede di ricorso per la dichiarazione di fallimento del debitore: riconoscimento del beneficio della prededuzione chirografaria.

Tribunale di Bari, 13 marzo 2018  - Giud. Nicola Magaletti.

Dichiarazione di fallimento – Istanza di un creditore – Spese per l'assistenza legale – Stato passivo – Funzionalità di quel credito – Utilità per i creditori concorsuali - Riconoscimento della prededuzione chirografaria – Ammissione al minimo tariffario.

Data di riferimento: 
13/03/2018

Tribunale di Bari – Necessità che il soggetto, PM compreso, che richiede che sia dichiarato il fallimento di un imprenditore dimostri la propria legittimazione e fornisca la prova dello stato d’insolvenza dello stesso.

Tribunale di  Bari,  Sez. IV civile, Uff. Fall.,12 dicembre 2017 – Pres. Nicola Magaletti, Rel. Antonio Ruffino, Giud. Luigi Claudio.

Pubblico Ministero – Istanza di fallimento – Legittimazione ex art. 7 L.F. – Allegazione e dimostrazione – Presupposto necessario.

Pubblico Ministero – Istanza di fallimento – Tribunale – Verifica della legittimazione – Potere officioso – Riscontro da effettuarsi prima della decisione.

Data di riferimento: 
12/12/2017

Tribunale di Bari – Estensione del fallimento a una società di fatto tra la società di capitali originariamente dichiarata fallita e altri soggetti.

Tribunale di Bari, Sez IV Civile (Imprese), ord., 20 novembre 2013, Pres. Lucafò, Rel. Lenoci.

Fallimento di società di capitali - Estensione ex. art. 147, comma 5, l. fall. – Società di fatto con soci illimitatamente responsabili – questione di legittimità costituzionale.

 Società di capitali – partecipazione a società di persone – fallibilità.

Data di riferimento: 
20/11/2013