istruttoria prefallimentare, Art. 111-bis. - Disciplina dei crediti prededucibili.

Corte d'Appello di Ancona – Non deducibilità dei vizi della notifica derivanti da problemi alla linea telefonica o ad internet. - Sorte del pagamento dei professionisti dopo il deposito del ricorso per concordato in bianco.

Corte d'Appello di Ancona 15 aprile 2015 – Pres. Formiconi – Est. Gianfelice.

Fallimento – Reclamo –  Notifica via PEC dell'avviso di fissazione d'udienza - Vizi derivanti dalla linea telefonica o dalla comunicazione internet –  Non deducibilità.

Concordato prenotativo – Crediti dei professionisti – Pagamento in prededuzione – Ammissione alla procedura – Necessità alternativa dell'autorizzazione  - Conseguenze in caso di violazione.

Data di riferimento: 
15/04/2015

Tribunale di Prato - Assistenza del debitore nella fase prefallimentare e prededuzione ex articolo 111 legge fallimentare.

Tribunale Prato, 24 giugno 2011 - Pres. Genovese - Est. Massariello.

Fallimento - Prededuzione - Crediti sorti anteriormente alla procedura concorsuale - Nesso di funzionalità - Utilità dell'attività svolta per la massa dei creditori.

Fallimento - Prededuzione - Attività del professionista che assiste il debitore nella fase tre concorsuale - Utilità dell'attività - Prededuzione ex articolo 111 legge fallimentare.

Data di riferimento: 
24/06/2011