amministrazione straordinaria, Art. 297 - Accertamento giudiziario dello stato di insolvenza anteriore alla liquidazione coatta amministrativa.

Corte di Cassazione (4452/2018) – Amministrazione straordinaria: regime impugnatorio della sentenza del tribunale di revoca della dichiarazione dello stato d'insolvenza.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 febbraio 2018, n. 4452 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Ceniccola.

Amministrazione straordinaria - Dichiarazione dello stato di insolvenza - Tribunale - Sentenza di revoca – Regime impugnatorio – D. Lgs. 270/1999 - Mancata precisazione - Disposizioni sulla liquidazione coatta amministrativa – Applicabilità  ex art. 36 – Art. 195 L.F. - Versione ante riforma ex d. lgs. 169/2007 - Appellabilità della sentenza - Ricorso in cassazione – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
23/02/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d' Appello di Bologna – Modalità di svolgimento della procedura di accertamento dell’insolvenza di una impresa soggetta a liquidazione coatta amministrativa.

Corte d'Appello di Bologna 19 maggio 2016 – Pres. Salvatore, Est. Guernelli.

Istituto bancario - Liquidazione coatta amministrativa - Accertamento dello stato di insolvenza – Instaurazione del contradditorio –  Previsione dell’art. 82 del T.U.B. - Audizione dei cessati rappresentanti  legali – Necessità – Organi interessati – Identificazione corretta.

Data di riferimento: 
19/05/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]