subordinato, Art. 105. - Vendita dell'azienda, di rami, di beni e rapporti in blocco.

Corte di Giustizia dell’Unione Europea – Tutela dei lavoratori in caso di trasferimento d’azienda in seguito a dichiarazione di fallimento nell’ambito di un pre-pack.

Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. III, 22 giugno 2017, in C-126/16, Vinyls Italia SpA - Pres. L. Bay Larsen, Rel. J. Malenovsky.

“Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2001/23/CE – Articoli da 3 a 5 – Trasferimenti d’impresa – Mantenimento dei diritti dei lavoratori – Eccezioni – Procedura d’insolvenza – “pre-pack” – Sopravvivenza di un’impresa

Data di riferimento: 
22/06/2017

Corte di Cassazione (12919/17) Cessione di azienda ed automaticità del trasferimento del rapporto lavorativo senza necessità del consenso del lavoratore subordinato.

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 23 Maggio 2017, n. 12919. Pres. Vittorio Nobile - Est. Matilde Lorito.

Cessione di azienda – Lavoratore subordinato – Consenso del contraente ceduto – Esclusione – Facoltà di recesso

Data di riferimento: 
23/05/2017

Corte di Cassazione (10428/17) - La cessione di azienda nell’ambito della procedura concorsuale, presupposti per la concessione dei benefici della mobilità ex art. 8, commi 4 e 4bis della legge 223 del 1991

Cassazione civile, sez. IV, lavoro, 27 Aprile 2017, n. 10428 – Enrica D’Antonio, pres. -  Adriana Doronzo, rel.

Cessione di azienda in sede concorsuale – Sgravi contributivi connessi alla mobilità – Presupposti per la concessione - Art. 2112 c.c. - Applicabilità

Data di riferimento: 
27/04/2017