Art. 44 - Accesso al concordato preventivo e al giudizio per l'omologazione degli accordi di ristrutturazione., esecuzione

Tribunale di Verona – Necessaria sospensione delle procedure esecutive individuali che siano state avviate anteriormente alla presentazione da parte del debitore di una domanda di concordato preventivo, anche "in bianco".

Tribunale di Verona, Sez. II, 15 aprile 2019 – Giudice unico Luigi Pagliuca

Debitore – Proposizione di una domanda di concordato preventivo – Procedure esecutive individuali avviate nei suoi confronti – Nacessaria sospensione fino al momento dell'omologa – Effetti di un'eventuale non conclusione della procedura.

Data di riferimento: 
15/04/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte di Cassazione (3778/2019) - Stato passivo ed eccezione revocatoria incidentale sollevata dal curatore. Esenzione da revocatoria fallimentare e non ordinaria di atti, pagamenti e garanzie posti in essere in sede di accordi di ristrutturazione.

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 08 febbraio 2019 n. 3778 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Paola Vella.

Fallimento – Stato passivo – Domanda di insinuazione – Credito e prelazione - Titoli su cui sono fondati – Curatore – Eccezione di inefficacia – Proposizione solo in sede di opposizione  - Prescrizione dell'azione revocatoria – Irrilevanza – Ammissibilità della revocatoria incidentale – Effetto – Esclusione del credito o della garanzia.

Data di riferimento: 
08/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato avviato da un debitore già interessato ad una espropriazione presso terzi, conclusasi con l'assegnazione: inammissibilità della proposizione da parte sua di una opposizione all'esecuzione.

Tribunale di Milano, Sez. III civ., 01 ottobre 2018 – Giud. Sivia Vaghi.

Espropriazione presso terzi – Assegnazione delle somme pignorate – Debitore esecutato –  Procedura di concordato preventivo -  Avvio – Opposizione all'esecuzione – Pagamento non ancora avvenuto -  Proposizione comunque inammissibile - Procedimento esecutivo concluso -   Ammissione del debitore alla procedura concordataria – Pagamento successivo da parte del terzo – Irrilevanza.

Data di riferimento: 
01/10/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Udine – Concordato preventivo: nozione di patrimonio del debitore ex art. 168 L.F. e non prospettabilità, in corso di procedura, dell’azione di risoluzione di contratti ad esecuzione continuata.

Tribunale di Udine, 26 Settembre 2017 - Giudice: dott.ssa Annalisa Barzazi.

Concordato Preventivo – Presentazione del ricorso -  Pubblicazione – Art. 168 L.F. - Improponibilità di azioni esecutive  e cautelari – Beni interessati al divieto -  Patrimonio del debitore – Interpretazione estesa - Beni di terzi utilizzati dal debitore – Riferimento necessario.

Data di riferimento: 
26/09/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Asti – Concordato preventivo: divieto, in corso di procedura, per l’esattore, di porre in essere azioni esecutive per il recupero di imposte conseguenti a fatti già verificatisi.

 

Tribunale di Asti 04 novembre 2016 - Est. Caineri.

 

Concordato preventivo – Apertura della procedura – Crediti conseguenti a fatti già verificatisi – Esercizio di azioni esecutive individuali – Inammissibilità – Necessità del recupero concorsuale.

 

Concordato preventivo – Apertura della procedura –  Imposte – Presupposti di credito già verificati - Esecuzione esattoriale – Divieto.

 

Data di riferimento: 
04/11/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Accordo in fieri di ristrutturazione dei debiti e possibile pronuncia da parte del tribunale del divieto di iniziare o proseguire azioni cautelari o esecutive.

 

Tribunale di Milano 03 dicembre 2015 – Pres. Paluchowski, Est. Macripò.

 

Accordo di ristrutturazione dei debiti non ancora formalizzato – Azioni cautelari o esecutive - Istanza di sospensione – Accoglibilità – Presupposti necessari - Società di gestione del risparmio – Stato di crisi  - Tutela del patrimonio.

 

Data di riferimento: 
03/12/2015
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Siracusa – Concordato preventivo e divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive e cautelari.

Tribunale di Siracusa, 26 luglio 2013 – Est. Mangano.

 Concordato preventivo – Art. 168 L.F. – Divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive e cautelari – Inosservanza – Nullità degli atti – Concordato con riserva – Applicazione del divieto.

Data di riferimento: 
26/07/2013
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte D'Appello di Ancona - Accordi di ristrutturazione, inibitoria delle azioni cautelari e poteri di verifica del tribunale.

Appello Ancona, 23 luglio 2012 - Pres. Formiconi - Est. Maria Ercoli.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Richiesta di inibitoria delle azioni cautelari ed esecutive - Poteri del tribunale - Verifica della regolarità incompletezza della documentazione.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Richiesta di inibitoria delle azioni cautelari ed esecutive - Verifica da parte del tribunale dell'effettiva sussistenza dei presupposti per pervenire all'accordo - Esclusione - Comunicazione ai creditori della documentazione per consentire una loro valutazione della proposta.

Data di riferimento: 
23/07/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Novara -Accordi di ristrutturazione, inibitoria delle azioni cautelari e sospensione del proced. per dich. di fall.

Tribunale Novara, 27 marzo 2012 - Pres. Quatraro - Est. Guendalina Pascale.

Accordi di ristrutturazione dei debiti - Istanza di inibitoria delle azioni esecutive e cautelari - Pendenza di procedimento per dichiarazione di fallimento - Sospensione.

Data di riferimento: 
27/03/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Roma - Accordo di ristrutturazione dei debiti, inibitoria delle azioni cautelari o esecutive.

Tribunale Roma, 03 gennaio 2012 - Pres. Monsurrò - Est. Lucia Odello.

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Automatic stay - Controllo del tribunale - Natura - Verifica sulla ricorrenza dei presupposti previsti dalla legge.

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Automatic stay - Contenuto della dichiarazione del professionista - Indicazione di elementi utili per garantire la posizione dei creditori estranei - Attestazione della veridicità dei dati contabili.

Data di riferimento: 
03/01/2012
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Pagine