Art. 44 - Accesso al concordato preventivo e al giudizio per l'omologazione degli accordi di ristrutturazione., Art. 56. - Compensazione in sede di fallimento.

Tribunale di Treviso – Deposito di domanda di concordato in bianco e istanza di scioglimento di contratto di anticipazione bancaria c.d. autoliquidante: obbligo della banca di restituzione di quanto incassato in corso di procedura.

Tribunale di  Treviso , Sez. II civ – Fall., 20 giugno 2019 – Pres. Antonello Fabbro, Rel. Petra Uliana, Giud. Alessandro Girardi.

Concordato in bianco –   Contratto di anticipazione bancaria c.d. autoliquidante – Debitore -  Istanza di scioglimento – Tribunale - Rigetto – Contratto non pendente -  Somme incassate dalla banca in corso di procedura -  Assenza di documentazione comprovante la cessione dei crediti – Banca mandataria -  Obbligo di restituzione del riscosso.

Data di riferimento: 
20/06/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano - Concordato preventivo: istanza di scioglimento di contratti bancari e di restituzione delle somme incassate dalla banca in esecuzione di anticipazioni anteriormente accordate.

Tribunale di Milano, Sez. Fallimentare II civ., 02 marzo 2017 - Pres. Est. Alida Paluchowski.

Concordato preventivo – Istanza di scioglimento o sospensione di contratti in corso – Contratti bancari –  Pendenza – Prestazioni ineseguite da entrambe le parti – Presupposto necessario – Ipotesi escluse.

Data di riferimento: 
02/03/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Como – Ammissibilità della sospensione dei contratti bancari cd. autoliquidanti nel concordato preventivo.

Tribunale di Como, 03 Ottobre 2016 – pres. Anna Introini – est. Marco Mancini.

Concordato preventivo - Contratti bancari - Anticipazione di denaro e incasso di crediti - Mandato in rem propriam - Patto di compensazione – Sospensione ex art. 169 bis l.f. – ammissibilità.

Data di riferimento: 
03/10/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Pavia – Applicazione dell'art. 169 bis L.F. nella fase di preconcordato; sospensione dei mandati all’accredito per evitare la compensazione.

Tribunale di Pavia 24 novembre 2014 – Pres. Balba – Est. Attardo

Art. 169 bis L.F. -  Applicabilità sia al concordato "pieno" che a quello "con riserva" – Giustificazione.

Concordato con riserva -  Contratti in corso di esecuzione  - Possibilità della sola sospensione.

Concordato con riserva – Previsione  della possibilià di addivenire alla stipula di accordi di ristrutturazione  dei debiti – Richiesta di sospensione dei contratti – Compatibilità.

Data di riferimento: 
24/11/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]