Art. 47 - Apertura del concordato preventivo., Corte d'Appello di Venezia

Corte d'Appello di Venezia – Piano di concordato con continuità: mancata ammissione per illegittima destinazione degli utili derivanti dalla prosecuzione dell'attività.Riesame in sede di reclamo avverso la conseguente sentenza dichiarativa di fallimento.

Corte d'Appello di Venezia, Sez. I civ., 05 luglio 2021 – Pres. Domenico Tagliatela, Cons. Rel. Alberto Valle, Cons. Cinzia Balletti.

Concordato preventivo – Provvedimento di inammissibilità - Istruttoria prefallimentare – Consecuzione procedure – Dichiarazione di fallimento – Reclamo ex art. 18 L.F. - Effetto devolutivo pieno – Riesame anche della precedente decisione.

Data di riferimento: 
05/07/2021
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Venezia – Concordato preventivo e ammissibilità della presentazione di proposte concorrenti: valutazione da farsi prendendo a riferimento la percentuale iniziale di soddisfazione assicurata ai chirografari.

Corte d'Appello di Venezia, Sez. I civ., 13 settembre 2019 – Pres. Caterina Passarelli, Cons. Rel. Federico Bressan, Cons. Rita Rigoni.

Concordato preventivo, liquidatorio o con continuità – Presentazione di proposte concorrenti – Ammissibilità - Presupposto necessario – Proposta iniziale del debitore e relativa attestazione – Percentuale di soddisfazione riservata ai chirografari – Necessità che non risulti almeno pari al 40 o 30%.

Data di riferimento: 
13/09/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Corte d'Appello di Venezia - Reclamo ex art. 183 L.F. avverso l’omologazione di una domanda di concordato: accoglimento per riscontrata violazione del divieto di alterazione delle cause di prelazione.

 

Corte d'Appello di Venezia 12 maggio 2016 – Pres. Est. Di Francesco.

 

Concordato preventivo - Reclamo ex art. 183 L.F. – Ricorso ex art. 18 L.F. – Legittimazione attiva – Proponibilità da parte del solo soccombente – Proponibilità da parte di qualsiasi interessato – Decorrenza dei termini iniziali per l’impugnazione – Difformità -  Notificazione o pubblicazione nel registro delle imprese – Conoscenza reale o presuntiva.

 

Data di riferimento: 
12/05/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]