Art. 47 - Apertura del concordato preventivo., Art. 169-bis. - Contratti pendenti.

Tribunale di Ravenna – Appalti pubblici e possibilità di libero recesso e scorrimento delle graduatorie da parte della P.A.: inoperabilità di tale meccanismo in caso di apertura di un concordato preventivo in continuità.

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 22 febbraio 2019 – Pres. Roberto Sereni Luccarelli, Rel. Alessandro Farolfi, Giud. Paolo Gilotta.

Concordato preventivo in continuità – Fase successiva al deposito del ricorso – Appalti pubblici in corso – Non risoluzione automatica - Libera recedibilità da parte della P.A. e scorrimento delle graduatorie – Esclusione -Affidamento di nuovi contratti pubblici – Proponente - Possibile partecipazione a tali procedure – Autorizzazione del tribunale.  

Data di riferimento: 
22/02/2019
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Milano – Concordato preventivo: possibile nomina da parte del tribunale , in sede di ammissione, di una terna di commissari giudiziali.

Tribunale di Milano, Sez. II civ., 05 luglio 2018 – Pres. Irene Lupo, Rel. Federico Rolfi, Giud. Sergio Rossetti.

Concordato preventivo - Complessità della procedura prospettata – Tribunale -  Decreto di apertura –  Nomina di una terna di commissari giudiziali – Ammissibilità.

Data di riferimento: 
05/07/2018
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Trento – Ingiustificata considerazione dell’apertura di una procedura competitiva quale forma di ammissione implicita al concordato con continuità. Problematiche inerenti l’applicazione degli artt. 169 bis, 182 ter e186 bis L.F.

Tribunale di Trento, Sez. Fallimentare , 06 luglio 2017 – Pres. Rel. Monica Attanasio, Giud. Adriana De Tommaso e Benedetto Sieff.

Domanda di concordato con riserva – Presentazione del piano - Continuità indiretta – Intera  azienda del debitore – Offerta di acquisto, previo affitto - Tribunale - Apertura di una procedura competitiva - Implicita ammissione della procedura – Esclusione - Manifestazione della volontà per fatti concludenti – Inammissibilità.

Data di riferimento: 
06/07/2017
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Treviso – Concordato preventivo: istanza di ammissione e di autorizzazione sia a contrarre finanziamenti, sia allo scioglimento da alcuni contratti pendenti.

 

Tribunale di Treviso 21 settembre 2016 - Pres. Fabbro, Rel. Zulian.

 

Concordato preventivo con continuità – Proposta/piano - Istanza di ammissione – Istanza di autorizzazione a contrarre finanziamenti – Istanza di scioglimento da contratti pendenti – Tribunale – Decisione delle istanze -  Pronuncia di più decreti separati.

 

Data di riferimento: 
21/09/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Bergamo – Requisiti di ammissibilità e tempistica di una proposta di concordato di risanamento, imperniata sull’intervento di un soggetto terzo ed accompagnata da proposte irrevocabile d’acquisto di partecipazioni societarie non strategiche.

Tribunale di Bergamo 28 gennaio 2016 – Pres. Est. Vitiello.

Concordato con continuità aziendale – Soddisfazione economica assicurata ai creditori – Rispetto del principio ex art. 67, terzo comma lett. d) L.F..

Concordato preventivo di risanamento mediante continuità – Proposta – Tempistica di pagamento dei creditori – Crediti prededucibili e privilegiati – Moratoria fino ad un anno – Art. 186 bis, secondo comma, lettera c) – Compatibilità.

Data di riferimento: 
28/01/2016
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]

Tribunale di Modena – Concordato preventivo: possibilità per il debitore di sciogliersi o sospendere i contratti in corso di esecuzione; disciplina ex art. 169 bis l. fall.; onere di comunicazione.

17Tribunale di Modena, 7.4.2014 – Pres. Zanichelli, Rel. Mirabelli.

Concordato preventivo – Contratti in corso – Art. 169 bis l. fall. – Facoltà per il debitore di chiedere la sospensione o lo scioglimento – Incide sul trattamento dei crediti relativi e sulla fattibilità del piano.

 

Concordato preventivo – Contratti in corso –  Art. 169 bis l. fall. – Facoltà per il debitore di chiedere la sospensione o lo scioglimento – Presupposti.

 

Data di riferimento: 
07/04/2014
[Questo provvedimento si riferisce alla Legge Fallimentare]